30 Novembre 2012

A dicembre al Teatro Verdi di Trieste arriva “La Bella Addormentata” di Cajkovskij

L’anno teatrale 2012 del “Verdi” di Trieste si chiude con il tradizionale appuntamento con lo spettacolo di danza classica. Il 14 dicembre con repliche il 15 ( doppio spettacolo), 16, 18, 19 dicembre sarà in programma La bella Addormentata in tre atti di Marius Petipa e con frammenti coreografici di F: Lopukhov e Y: Grigorovic con la musica di Caikovskij, che rappresenta l’apogeo del balletto classico. Il grande coreografo non si limitò a redigere la trama del balletto e a comporre le coreografie ma intervenne con numerose richieste sulla musica coadiuvato da Caikovskij che, ancor più stimolato nella composizione, fece scorrere con grande fervore la sua vena melodica secondo le esigenze della coreografia. Lo spettacolo è presentato dal Balletto dell’Opera di Kiev, una delle più prestigiose e antiche compagnie di danza russe su scene e costumi di Maria Levitzkaia.
La Compagnia di balletto del Teatro dell’Opera di Kiev ( nata nel 1867) si formò all’inizio del 1900. Il team creativo del teatro si ampliò negli anni successivi alla guerra, e il suo Corpo di Ballo divenne una delle più grandi Compagnie europee di danza e dal 1950 intraprende tournée internazionali in Europa, America e Asia. Oggi il Balletto dell’Opera di Kiev è diretto da Viktor Yaremenko, fino a poco tempo fa uno dei maggiori solisti della Compagnia.
Orchestra del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste diretta dal M° Mykola Doadiura.

Trieste, 5 novembre 2012
Con preghiera di pubblicazione e/o diffusione

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.