7 Marzo 2012

Nasce il portale www.fvginternazionale.org

Raggruppare in un unico portale tutto ciò che ha a che fare con i rapporti istituzionali ed economici che il Friuli Venezia Giulia ha o ha avuto con l’estero. Questo è l’obiettivo del sito internet www.fvginternazionale.org presentato ieri ad Udine nel corso della conferenza stampa svoltasi nella sede della Regione. Oltre all’assessore competente Elio De Anna, hanno partecipato all’illustrazione del progetto anche la presidente di Informest Silvia Acerbi, il console Paolo Petiziol nonché i rappresentanti di Finest e di altre realtà che collaborano con la Regione nella realizzazione di progetti legati all’internazionalizzazione.

Promosso dall’assessorato allo Sport, Cultura, Relazioni internazionali e comunitarie attraverso la sua direzione Centrale, FVGinternazionale.org è stato progettato ed ottimizzato dalla partnership Vivaradio-Emporio Adv, ed è gestito da uno staff dedicato che pubblica on-line il materiale come supplemento dell’agenzia giornalistica Euroregionenews.eu.

Unione europea e fondi strutturali, Cooperazione internazionale ed allo Sviluppo, Integrazione europea ed Europa 2020 sono le aree tematiche che caratterizzano la home page del sito. Con un approccio grafico e multimediale, le attività nel Vecchio continente e nel resto del Mondo sono visualizzate e navigabili attraverso la rete di progetti ed iniziative che la Regione sta attuando o che ha già concluso.

L’internazionalizzazione quindi si declina nelle più diverse forme e trova spazio in ogni ambito di azione sociale, economica, culturale, ambientale e sportiva. Il sito è un contenitore informativo che, attraverso una semplice veste geografica, da’ una immediata percezione della presenza del Friuli Venezia Giulia nel mondo. Fatti, notizie e materiali, che comunque saranno “linkati” a seconda delle necessità alla documentazione tecnico-informativa reperibile sul sito ufficiale della Regione Friuli Venezia Giulia, seguiranno un percorso multimediale di approfondimento orientato in particolar modo anche alle testimonianze con tracce audio e fotografie, alle quali si aggiungeranno entro breve anche i video.

Come ricordato dall’assessore alle Relazioni internazionali e comunitarie Elio De Anna, l’obiettivo di questo nuovo strumento è quello di aumentare la percezione nell’opinione pubblica di quanto e quale sia l’impegno della Regione al di là dei confini nazionali.

“Questo è un sito ‘aperto’ dove troveranno ospitalità anche i progetti di altri nostri assessorati che vedono impegnata la Regione all’estero. Quello che noi abbiamo voluto è il frutto di un gioco di squadra, che ci permetta di dare un’immagine di unitarietà dell’azione amministrativa. Non dimentichiamo – ha aggiunto De Anna – che in questo momento i fondi che l’Europa ci mette a disposizioni sono pari a 1 miliardo di euro, suddiviso equamente tra fondo sociale, politiche agricole e piani operativi regionali nonché fondi europei per lo sviluppo regionale.
Divulgare queste opportunità attraverso uno strumento da tutti raggiungibile diventa importante se non determinante per utilizzare tutto ciò che ci viene messo a disposizione senza dover quindi rischiare di restituire le risorse in quanto non richieste”. De Anna ha infine auspicato che anche la rete consolare presente nella nostra regione a breve entri a far parte di questo nuovo portale.

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *