7 Luglio 2011

I Radicali favorevoli all’abolizione delle Province chiedono a Gironcoli di dimettersi

“La raccolta di firme lanciata da Di Pietro per abolire le province e’ un obiettivo politico condivisibile.
Da questa raccolta firme ritengo possa nascere qualcosa di nuovo nella scena politica della nostra città.
Se infatti la Gironcoli si dimettesse da assessore, come è logico che sia, e il consigliere rinunciasse al mandato si potrebbe creare un fronte laico che tiene assieme vari soggetti della nostra realtà che non si riconoscono nei due attuali blocchi maggioritari”.
L’invito arriva dal segretario dell’associazione radicale goriziana Trasparenza é partecipazione, Pietro Pipi.

“L’uscita di scena potrebbe essere il primo passo per un cammino più libero, laico, civile e utile.
L’attualita’ ha consegnato alla assessore De Gironcoli, anche nella sua veste di segretario politico, una grossa opportunità e responsabilità. Non e’ detto che la sprechi.
Le scuse italiche per restare attaccata alla carega si sprecano ma qui c’è bisogno di fatti! L’associazione Radicale e’ pronta a sostenerla ed a dimostrare che il bene della collettività viene prima di beghe personali e che la credibilità politica e’ un valore”.

Tag: , , .

9 commenti a I Radicali favorevoli all’abolizione delle Province chiedono a Gironcoli di dimettersi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.