30 Giugno 2011

Tombola dei santi Pietro e Paolo: vendute 4721 cartelle

E’ stata davvero una festa di piazza, con gente che, come accadeva un tempo, si era portata addirittura la sedia da casa. La tombola dei santi Pietro e Paolo nata come idea 160 anni fa a scopi benefici e poi caduta in disuso fino a quest’anno, ha riscontrato un successo straordinario, al punto che l’altra sera, in piazza Vittoria c’era il pienone a controllare sulle cartelli i numeri estratti a turno da 5 bambini. Ogni estrazione era accompagnata da stacchetti musicali ad hoc dell’orchestra Roland diretta dal maestro Magnarin mentre i numeri venivano letti al microfono da un giovane goriziano, Michele Guaitoli. Sul palco, allestito dalla Protezione civile che ha dato davvero un grande aiuto per la riuscita della manifestazione, c’erano anche l’assessore al welfare Silvana Romano, fra le ideatrici del “recupero” della storica tombola e Franco Ciut della Conferenza San Vincenzo del Duomo cui andrà parte dell’incasso mentre un’altra parte sarà destinata al Punto nascita. L’iniziativa realizzata grazie alla sinergia fra Comune, Protezione civile, Gruppo marciatori e Scuola Roland ha davvero ottenuto grande consenso di pubblico, al punto che sono stati venduti ben 4721 biglietti su 5000. Paradossalmente a portarsi a casa la vincita maggiore, 250 euro è stata la signora che ha “fatto” cinquina, visto che gli altri premi hanno dovuto essere suddivisi fra più vincitori. Ben tre persone, Licia, Olga, Elisabetta e Laura si sono divise i 500 euro della prima tombola e altre due, Lucia e Alessandra si sono spartite la seconda da 250 euro.

5 commenti a Tombola dei santi Pietro e Paolo: vendute 4721 cartelle

  1. boris ha detto:

    ma veramente la prima tombola dava 1000 euro che diviso 3 fa 333,33 euro a testa…
    la signora della cinquina ha vinto di più perchè la cinquina era premiata con 500 euro. Avete invece azzeccato i 250 euro della seconda tombola 🙂

  2. idaiiiii ha detto:

    quoto boris!!!

  3. poldo ha detto:

    Vabbè xe giornalisti, mica pol contar la verità!

  4. Luca ha detto:

    “Ben tre persone, Licia, Olga, Elisabetta e Laura […]”

    Uhm… mi conto 4 nomi…

  5. marco ha detto:

    mi hanno detto che la protezione civile è stata un pò troppo frettolosa a sbaraccare le panche… mentre la manifestazione era ancora in corso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.