25 Giugno 2011

Grizon: “Bassa Poropat e Nesladek preparano il senso unico per Lazzaretto”

“Sarà impostato il percorso Muggia – Lazzaretto – Confine. Con una apparentemente innocua frasetta inserita nel “Programma di sviluppo della provincia di Trieste 2011-2016”, approvato a maggioranza con il voto contrario di PDL e Lega Nord giovedì scorso, la presidente Bassa Poropat ha aperto di fatto le porte alla vecchia idea del sindaco Nesladek di istituire un senso unico da Muggia verso Lazzaretto. Altrimenti a cos’altro potrebbe alludere quella frase?”. Se lo chiede il capogruppo del Pdl in consiglio provinciale, Claudio Grizon.

“L’ex assessore alla viabilità Mauro Tommasini, che avevamo interrogato sulla vicenda già oltre un anno fa, aveva nettamente smentito tale ipotesi che invece, con questa frase sibillina inserita negli indirizzi di governo, ha ripreso pericolosamente corpo. Purtroppo – prosegue Grizon – la nostra preoccupazione sembra fondata in quanto anche l’assessore Fabio Longo, che ho sentito in merito, non mi ha smentito tale ipotesi ma anzi mi ha confermato che “sarà effettuato uno studio specifico in occasione della rivisitazione del piano regolatore”.

“Per quanto ci riguarda – chiarisce il capogruppo del Pdl – riteniamo che lo sviluppo della costa non possa prescindere da servizi e spazi per la balneazione, non solo quelli dell’ex area di Acquario, che si possono trovare solo verso il mare, e di una viabilità che ne agevoli l’accesso: anziché restringerla con una seppur utile pista ciclabile la Provincia ed il Comune la strada per Lazzaretto dovrebbero allargarla sistemando il manto stradale ed i muretti.
Ora invece, a rielezione avvenuta e senza il problema di doversi ricandidare nel 2016, sembra voglia ritornare sui suoi passi, questa volta però in accordo con la Provincia.
Da parte nostra presenteremo su questa vicenda uno specifico ordine del giorno con il quale invece impegneremo la presidente Bassa Poropat a sistemare integralmente il manto stradale della provinciale per Lazzaretto, ed i muretti laterali laddove necessario, confermando il doppio senso lungo tutta la strada e la titolarità della Provincia sulla stessa” ed a completare inoltre l’asfaltatura delle altre strade provinciali muggesane, specie dove maggiormente deteriorate”.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.