23 Giugno 2011

Pallavolo, da oggi il Torneo internazionale senza confini a Savogna

Le nazionali pre-juniores di Italia, Brasile, Russia e Germania saranno da oggi a Savogna d’Isonzo per la 5.a edizione del Torneo senza confini organizzato dalla società Soča in occasione del trentennale dalla fondazione.

Il torneo prenderà il via oggi alle 17.30 con Italia-Germania e prevede, fino a lunedì, due sfide giornaliere, la prima alle 17.30, l’altra alle 20. L’ingresso è rigorosamente gratuito. Domenica sarà la volta delle semifinali e lunedì si assegnerà infine il titolo.

“Ciò che ci auguriamo è che il pubblico risponda in maniera positiva”, hanno sottolineato ieri alla presentazione dell’evento il presidente del Soča, Fabio Tommasi, il sindaco di Savogna d’Isonzo, Alenka Florenin, affiancati dall’assessore provinciale allo Sport, Sara Vito, e dal consigliere regionale Giorgio Brandolin. Nell’occasione Tommasi ha voluto sottolineare l’alto valore dell’iniziativa a livello sportivo, ma anche nell’ottica della promozione nei confronti dell’attività giovanile, da sempre tra le priorità della società sportiva di Savogna.

Tag: , , .

2 commenti a Pallavolo, da oggi il Torneo internazionale senza confini a Savogna

  1. Avatar idaiiiii ha detto:

    Beh questo non è per niente merito della sindachessa, fosse per lei…
    semmai l’impegno è tutto del Tommasi e del direttivo della società Soca!!
    Quindi diamo a Cesare ciò che è di Cesare!
    P.S.: la Florenin di suo è brava a essere sempre presente, dire di sì e a parlare.
    La sua professione J del resto, mentre di fatti concreti o di opere in questi anni non si è visto nulla! Ciao Fanfighel

  2. Avatar idaiiiii ha detto:

    EHMM ho commentato il post n.1 di fan fighel “sparito” – che elogiava la Sindaco Florenin e le dava il merito della lodevole iniziativa sportiva…forse è stato cancellato per affermazioni scorrette nei confronti del Sindaco precedente 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.