12 Giugno 2011

Referendum: a Gorizia l’affluenza più alta (35,96%), a Trieste 32,46%

E’ del 32,83% l’affluenza alle urne rilevata alle 19 in Friuli Venezia Giulia. Gorizia si conferma in testa con il 35,96% di votanti, segue Udine con il 33,13%, quindi Trieste con il 32,46%.

A livello nazionale l’affluenza si attesta invece, per ora, attorno al 28%.

Tag: .

16 commenti a Referendum: a Gorizia l’affluenza più alta (35,96%), a Trieste 32,46%

  1. Luca ha detto:

    Il nazionale si sta ora assestando attorno al 30%. Non mi aspettavo davvero un’affluenza così alta!

  2. Mauricets ha detto:

    scusatemi, ma non resisto :

    La storia siamo noi, nessuno si senta offeso,
    siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo.
    La storia siamo noi, attenzione, nessuno si senta escluso.
    La storia siamo noi, siamo noi queste onde nel mare,
    questo rumore che rompe il silenzio,
    questo silenzio così duro da masticare.
    E poi ti dicono “Tutti sono uguali,
    tutti rubano alla stessa maniera”.
    Ma è solo un modo per convincerti a restare chiuso dentro casa quando viene la sera.
    Però la storia non si ferma davvero davanti a un portone,
    la storia entra dentro le stanze, le brucia,
    la storia dà torto e dà ragione.
    La storia siamo noi, siamo noi che scriviamo le lettere,
    siamo noi che abbiamo tutto da vincere, tutto da perdere.
    E poi la gente, (perchè è la gente che fa la storia)
    quando si tratta di scegliere e di andare,
    te la ritrovi tutta con gli occhi aperti,
    che sanno benissimo cosa fare.
    Quelli che hanno letto milioni di libri
    e quelli che non sanno nemmeno parlare,
    ed è per questo che la storia dà i brividi,
    perchè nessuno la può fermare.
    La storia siamo noi, siamo noi padri e figli,
    siamo noi, bella ciao, che partiamo.
    La storia non ha nascondigli,
    la storia non passa la mano.
    La storia siamo noi, siamo noi questo piatto di grano.

  3. giorgio (no events) ha detto:

    si, è vero, questi numeri provocano emozione

  4. Fiora ha detto:

    fatta, dei! vox populi, che dica di sì, che dica di no sarà quasi di sicuro ascoltata e…conteggiata!

  5. Adaman ha detto:

    DAI CHE CE LA FACCIAMO!!!

  6. sergio ha detto:

    perchè non si fa un referendum per ridurre il parlamento le pensioni le paghe, di questi signori che ci stanno portando alla rovina per il proprio egoismo di potere e di denaro ???? se si è potuto fare questo referendum , perchè nessuno tenta da farlo il Pd e compagni???

  7. Maximilian ha detto:

    Siamo comunque ultimi al nord o quasi

  8. Fiora ha detto:

    ” ALL’ ALBA VINCEROOO’!” ? 🙁 ! 🙂

  9. dimaco ha detto:

    ma per far passar il referendum non deve votare il 50% + 1 degli aventi diritto. quel 28% mi preoccupa un’pò perchè lontano dal quorum per far passare il referendum. Finchè non lo vedo non sto tranquillo.

  10. Mauricets ha detto:

    ma ora siamo gia al 41% in italy ore 22:51

  11. dimaco ha detto:

    mancano 10 punti mauri.l’affluenza è un dato ma non ci dice le preferenze. magari tutti a votar per dir no. pensa che ciavada.

  12. Mauricets ha detto:

    si ma se vota anche domani fino alle 15

  13. dimaco ha detto:

    si giusto ma la gente domani lavora anche. vedremo. cmq sensibilizziamo i lettori un’attimino sulla tristepiaga degli abbandoni.
    questa si che è una campagna minacciosa:

    http://4.bp.blogspot.com/-wia5g9G5pQQ/TewTRnEVvnI/AAAAAAAABOQ/_84ZIRI-NFQ/s1600/255681_2044326156372_1490928638_32253562_1212314_n.jpg

  14. Mauricets ha detto:

    cosa te vol dir, che chi abandona silvio rischia?

  15. dimaco ha detto:

    silvio te lo pol abandor dove che te vol. posibilmente in fondo al abbisso laurentiano. ma se sa che certa materia organica anfibia la galegia sempre.

    poi bisogna star atenti che qualchidun no la ciapi come promesa e no c0me una minacia

  16. Fiora ha detto:

    LO go ‘pena sentù. Quela del convento ghe par una soluzion onorevole.
    vila Certosa par che basti darghe una man de pitura e xè pronta per ospitar mezo governo se vol seguirlo e farse monighi.
    Villa S. Martino ga zà pronto el nome, Foresteria Olgetina xè otima come educandato per le putele che voli seguir la sua strada…
    I fioi? tuti sistemadi! la più vecia venderà ‘vanti libri e giornai, solo ‘tenta al lupo ( De Benedetti). Pierun e Pierdò no ghe mancarà redi( Mediaset)per pescar…bori.Ala biondina el ghe prepara un poco de coredo e de dote che no la vadi nuda e cruda con quel calciator. Cussì el ghe lassa el resto ala Cesa che la baba no possi magnarghe altro.
    E po a lù la vita MONA-STICA ghe ga sempre a-tirà! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *