7 Giugno 2011

Ecco la giunta Poropat: i neo assessori sono Dolenc, Pino, De Francesco, Tarlao e Zollia

Maria Teresa Bassa Poropat ha svelato i nomi degli assessori che la affiancheranno nei prossimi cinque anni. La sua squadra vedrà alla vicepresidenza Igor Dolenc (Pd), a cui andranno le deleghe ai rapporti transfrontalieri, allo sport, allo sviluppo economico e politiche per il Carso, politiche comunitarie, all’agricoltura. Riconfermata Adele Pino, come del resto Mariella Magistri De Francesco e Vittorio Zollia.
New entry della giunta Poropat, invece, Roberta Tarlao dei Cittadini.

Tag: , , .

147 commenti a Ecco la giunta Poropat: i neo assessori sono Dolenc, Pino, De Francesco, Tarlao e Zollia

  1. Pierpaolo ha detto:

    Bene l’aver escluso dalla Giunta la sinistra estrema.

    Età media?

  2. Ercole ha detto:

    Età media altina, ma nessun cedimento ai trombati che chiedevano un posto e alla sinistra più radicale con cui la Poropat non ha mai trovato un feeling vero.
    Ha ridotto gli assessori e per quel che serve la Provincia se questo di fa risparmiare non sembra una cattiva notizia

  3. Pierpaolo ha detto:

    Ercole

    Gli Assessori non li ha ridotti lei.

    Età media altina? e il rinnovamento?

  4. eugenia fenzi ha detto:

    Eta` media 58 anni il rinnovamento consiste nella tarlao

  5. Ercole ha detto:

    Era uscente, si è tenuta la squadra con cui ha lavorato, aveva bisogno di una persona da Muggia è ha presto la Tarlao che viene dal suo mondo e di cui si fida, aveva bisogno di un rapporto diverso con gli Sloveni del Carso è ha preso Dolenc che almeno sa fare politica e che conosce bene quel mondo. Nessun condizionamento delle segreterie e nessun papocchio politico, non sarà il massimo, ma pare una scelta coerente e dignitosa

  6. Triestin - No se pol ha detto:

    me par che no ghe semo…la ga deciso tutto ela e scarigà sulla nova giunta de Cosolin i resti…
    I pensionai Zollia e De Francesco saria el novo?…con el suo 3,35% la ga fatto el pien…povero Cosolin

  7. Pierpaolo ha detto:

    Eugenia

    quindi tolta la Tarlao a quanto arriva l’età media?

  8. Pierpaolo ha detto:

    Ercole

    Proprio no, visto che era uscente ha segato il suo vice Godina, e Tommasini che fine ha fatto?

    Un rapporto diverso con gli sloveni? negando un posto in Giunta al’Unione Slovena nell’unica istituzione dove si erano presentati?

  9. Tergestin ha detto:

    @ Pierpaolo

    Ma tanto el “proiettile in canna” lo gavevi za’ pronto, qualsiasi roba i fazeva ieri pronti a saltarghe ‘dosso. I citadini ga deciso diversamente, me dispiasi.

  10. Rakija ha detto:

    Perchè togliere la Tarlao per calcolare l’ età media? Cossa la ga la Tarlao che non va? La xe brutta e antipatica?

    Queste critiche proprio non le capisco…

  11. Stufo ara! ha detto:

    Che skifo! A sto punto la digo: iera meio se vinzeva Ret! Ma la monaggine xe tuta dei segratari politici che non gà fato acordi chiari prima. La ripetù quel che la gà fato 5 anni fa. Gaver in giunta zollia all’ambiente xe come gaver un cacciator a vigilar una riserva. Dolenc brilla per il niente che gà fato de consigliere regionale… che no xe stà gnanche rieletto. Pino… + che dona non saveria dir niente, nè ben nè mal… NP, come la De francesco, .. se qualchedu sa dirme cossa gà de bon ste due ghe sarò ssai grato… La Tarlao? … nesladek gà fato volentieri senza… xe tuto dir. E xe inutile che se rompi le bale su sinistra su o zo… tuti gà contribuì e voler giogar a far finta de niente xe quel che rovinerà sto ciompo de PD. Posti a prescindere no pol esser ma gnanche sti qua non merita a prescindere. Fossi mi consigliere de sin. andassi subito in opposizion e mandassi subito remengo tuto… e tuti i filistei!

  12. Pierpaolo ha detto:

    Tergestin

    Cioè? non capisco? quale proiettile? i cittadini hanno legittimamente deciso per la Bassa Poropat, a questo non vuol dire che adesso sia protetta dalle critiche!
    Tra l’atro, viste le aspettative che tu, come molti altri in questo blog, avevate, mi aspetterei che sia tu il primo a bacchettare delle scelte quantomeno discutibili..

    Curiosità: Il Governo Italiano (non il consiglio circoscrizionale de san giacomo), al momento del giuramento, aveva un’età media di 6 anni inferiore a quella dell’attuale esecutivo provinciale.

  13. Tergestin ha detto:

    Oddio, aspetative sula Porpopat no go mai avudo sinceramente, tuto altro.
    Quel che xe pedante xe che inizie’ a zigar e pestar i pie no apena i verzi boca quando quei altri i ga lassado la cita’ per diese ani nele man de gente un pezo dell’altro fazendo un oposizion timidissima.

    Za’ ‘ste elezioni xe stade una pena per Trieste, con un pienon de nani, balerine e saltimbanchi a candidarse sperando in tornaconti futuri (no giremoghe tanto intorno…). Perlomeno ‘desso saria de propor qualcossa e no ‘ndar ‘vanti a COMUNISTI! SOVVERSIVI! ILLIBERALI! E altre menade.

  14. Stufo ara! ha detto:

    E se gà visto i risultati… gà basta na cotola che diseva de esser nipote de mubarak e ghe gà credù tuti! na banda de posticci come i sui cavei!

  15. Pierpaolo ha detto:

    Tergesin

    Non capisco il Tuo nervosismo, ho detto il contrario: che sono contento dell’esclusione della sinistra estrema dalla Giunta.

    Per quanto riguarda il resto: non eravamo in opposizione in Provincia ne in Comune. Non capisco cosa ti aspetti ora che lo siamo in ambedue i Consigli? Devo dire che la sinistra del Trieste Cambia e torna grande la si fa con Zollia? Che Dolenc è rinnovamento?

  16. Riccardo ha detto:

    Felice di aver annullato la scheda per la Provincia, al primo e al secondo turno

  17. aldo ha detto:

    La Bassa Poropat è stata coerente con il suo primo mandato, riconfermando e accentuando la sua originale concezione della democrazia:
    a chi ha ottenuto il 3% dei voti va la maggioranza della giunta
    a tre forze a sinistra del PD, con il 20% dei voti complessivi, l’esclusione totale dalla giunta perchè alla chiccosa signora vanno bene come portatori per metterla sul trono, ma non per influire sulle decisioni.

    Al di là delle opinioni politiche personali, tutto questo dovrebbe far inorridire chiunque, di destra o di sinistra, creda alla democrazia e non alla monarchia.

    Questo è il risultato di non aver fatto le primarie…infatti la regina dell’ente inutile Provincia è stata designata dalle segreterie dei partiti: COMPLIMENTI!!!

  18. Stufo ara! ha detto:

    A sciafe la festegiassi!

  19. Triestin - No se pol ha detto:

    go visto la nuova giunta per TG3 e me pareva de esser al museo del Cairo….

  20. aldo ha detto:

    Visto che la regina della provincia si ritiene autosufficiente e schifa il 20% del voto popolare (40% del voto per la coalizione che l’ha sostenuta) dovrebbero lasciarla fare da sola togliendole il sostegno di quei 5 consiglieri che rappresentano quel 20% che puzza, lasciandola che si arrangi con i 9 su 24 che restano.

    Farei lo stesso discorso se, a parti inverse, venisse esclusa da una giunta di centro-destra una Lega al 20% che avesse appoggiato il candidato presidente.

    I cittadini non sono fazzolettini usa e getta…il voto va rispettato!!!

  21. Tergestin ha detto:

    @ Pierpaolo

    No son nervoso. Xe questo modo de far che no me piasi, su quel che te disi posso anca darte ragion dato che mi no son un fan dela Poropat, ma sopratuto del suo modo de far politica. Che tra l’altro xe dificile capir se ghe ne xe un.

  22. Lucia ha detto:

    Il nuovo che avanza, non c’è che dire!!!!
    è solo per questo che sono delusa, perchè si rimane ancora inchiodati allo stesso posto e non si dimostra alcuna lungimiranza o apertura. Non sono invece per niente delusa dalla scelta di non assecondare i partiti. è proprio di questo che la gente è stufa. Gli assessori vanno scelti solo ed esclusivamente in base alla competenza, e non ai partiti di provenienza. I partiti eleggano i consiglieri e non continuino a pretendere poltrone in cambio.

  23. Pierpaolo ha detto:

    Tergestin

    Continua a sfuggirmi il senso di quel che dici: mi dai pure ragione per quel che dico però ti da fastidio che lo dica?
    Mi dispiace, non leggermi! 🙂

  24. francesco ha detto:

    @22
    Lucia hai perfettamente fotografato la situazione. Ma chi ha votato per riconfermare la Bassa Poropat credo ne fosse consapevole. Non necessariamente tutti vogliono il rinnovamento.

  25. effebi ha detto:

    “se vinzi la bassa poropat la ciolerà assessori veci per figurar più zovine…”

  26. mamolo ha detto:

    museo delle cere…

    e poi finimola de dir che la lista de “i cittadini” xè una civica, ormai dopo tanti anni xè pezo dei altri partiti..

  27. massimo p ha detto:

    ma dolenc era eletto? o è venuto per rimpiazzare qualcuno?

  28. Stufo ara! ha detto:

    Ma che eletto,.. sto mus de baseball… el pd gà ciapà tuto quel che podeva ciapar… e godina no xe sloven… ciaperà posto in comune? ARGH!

  29. Eugenia Fenzi ha detto:

    Dal Piccolo del 26 maggio 2011:

    ROBERTA TARLAO Il 4 marzo ha compiuto 37 anni. Nubile, convivente, con un figlio di 2 anni che non esita a definire «il mio gioiello». Laureata in Lingue e Letterature Straniere (inglese e spagnolo) Roberta Tarlao ha nel suo curriculum un “pot-pourri” di esperienze lavorative. «Ho avuto la fortuna di viaggiare molto facendo l’animatrice turistica con Costa Crociere nel Mediterraneo, in Brasile e nelle capitali baltiche. Poi nel 2001 mi sono “fermata” e ho trovato diversi lavori di ufficio, anche alla reception dell’Hotel Lido». Lei che non si perde una puntata del Grande Fratello («è una stupidata che però aiuta a staccare la spina») può vantare la cofondazione della Pro Loco. Carica abbandonata dopo l’elezione nel 2006 come assessore. «Il mio impegno politico risale al 2003 con i Cittadini. Ho scelto la strada politica perchè avevo bisogno di nuove emozioni e di stare in contatto con la gente». Tarlao ha fondato qualche mese fa la lista civica Meio Muja. «Siamo neutrali: per ora non mi sento attratta da nessuna realtà partitica. In passato non nascondo di aver votato a destra nonostante il disappunto di mio padre (l’ex sindacalista e rappresentante del Psi Adi Tarlao ndr) e in queste elezioni sono stata molto alletata dalla proposta di candidatura a sindaco da parte della Lega, ma il mio desiderio è proseguire il lavoro con il sindaco Nesladek che stimo tantissimo».

  30. miloz m ha detto:

    mi dispiace un po’ per Godina… era bravo 🙁

  31. francesco ha detto:

    @26
    Il circolo della canasta

  32. Tergestin ha detto:

    @ Pierpaolo

    No, se spieghemo mal. Me da’ fastidio certe questioni de principio. Ad esempio quela che pur de dar ‘dosso ai “sinistroidi”, da Leghista te parli dei Sloveni. Voi gave’ fato cul e camisa coi “italianissimi” fin ieri e se stai muti davanti ale piu’ imbarazzanti sparade anti-slave che i fazeva e mai e poi mai gave’ verto boca per parlar de bilinguismo e dir che xe una roba normale in tute le zone de confin. No ve se espressi pero’ gnanca in senso oposto dato che la Lega nei anni sta ciapando consensi in comuni a maggioranza slovena e difati ‘desso fe’ un’apertura. Questo xe un esempio.

    Un altro che podessi farte xe la menada dell’estrema sinistra: per mi ben venga gente come Andolina che ga iuta’ e salva’ tante vite in zone de guera e no solo, a diferenza de altra gente che ga passa’ la gioventu’ a far biava in viale, urlar frasi razziste, imbratar lapidi o far cariera menando pel naso i esuli cole solite solfe. Ghe ne xe piu’ de un, te ga voia.
    Me par che la diferenza xe abissale.
    E voi dela Lega davanti a ‘sti personaggi sempre muti e in sogezion, lori gaveva i voti e lori podeva darve el piato de lenticchie.

    Epur te me la meni col estrema sinistra pericolosamente soversiva quando a Trieste sara’ un centro sociale e do’ muleti con la cavelada che fa un corteo ogni tanto senza gnanca butar una cartina in tera.
    Un poco de senso dela misura?

  33. Pierpaolo ha detto:

    Tergestin

    Da quanto ho capito non vivi a Trieste, quindi non me la prendo eccessivamente per la marea di cavolate che dici.
    La Lega, in quanto movimento territoriale, ha sempre avuto nel suo DNA la valorizzazione del territorio e della sua cultura e, quindi, nel caso specifico, del bilinguismo.
    Non facciamo un apertura da adesso, le aperture le abbiamo sempre fatte, semplicemente non abbiamo mai avuto risposte, perché la maggiorparte degli sloveni votano per principio a sinistra, che la sinistra li bistratti o li porti su un piatto d’argento.

    La sinistra estrema non è il ragazzetto del centro sociale di cui ignoro l’aspetto e che trovo inoffensivo sino a quando non mi da fuoco alla sede (….) è quella, piu pericolosa, che per giustificare la propria esistenza e non essere schiacciata dal PD, fa il gioco a chi la spara più grossa.
    È un esigenza per Trieste costruire campi Rom? Perché nel programma di fes c’è scritto. La Tav serve o no? Perché Cosolini, per toglierai ogni imbarazzo, nel suo programma omette di parlarne, chi ne parla invece sono fes e sel, e dicono che la bloccheranno.

  34. chinaski ha detto:

    pierpaolo, dacci un taglio. non esiste nessuna “estrema sinistra” in consiglio comunale. vediamo di recuperare il senso delle parole.

    se stanziare dei soldi per migliorare le condizioni di vita dei rom e’ estremismo di sinistra, allora la commissione europea (presieduta da barroso, di centrodestra, n.b.) e’ un covo di estremisti di sinistra.

    e per carita’ di patria facciamo finta di aver dimenticato le posizioni su mladic espresse da dirigenti nazionali e locali della lega nord…

  35. aldo ha detto:

    @22 Lucia
    “invece non sono per niente delusa dalla scelta di non assecondare i partiti”

    La vispa Maria Teresa altrochè che ha assecondato i partiti…il proprio:

    1. ha dato al proprio partito (6% dei voti che l’hanno eletta) la maggioranza della giunta

    2. non ha nominato assessore nessuna persona competente dell’area a sinistra del PD, quando il 40% dei voti che l’hanno eletta provengono da quell’area…o quelli sono tutti incompetenti per definizione?

    LA GIUNTA E’ UN MUSEO DELLE CERE E ANCHE A IMMAGINE E SOMIGLIANZA SUA E NON DEI CITTADINI CHE L’HANNO ELETTA !!!

  36. sergio ha detto:

    @ Pierpaolo
    la lega ha scelto male alcuni dei suoi uomini, qualcuno che ha passato tutti i partiti di Trieste, gli uomini validi se ne sono andati quelli che effettivamente erano dei idealisti, ma si sa chi è tale non va bene al partito

  37. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Paolo Geri, frequentatore di questo sito, si definisce comunista, e se non sbaglio è un dirigente provinciale di sel.

    La commissione europea stabilisce anche la curvatura delle banane e le dimensioni del pisello, al pari di come tratta la questione Rom.

  38. sergio ha detto:

    ci sono e ci saranno delle polemiche riguardo la scelta degli assessori, abbiamo bisogno di persone con idee di rinnovamento non solo nella politica, specialmente sul territorio, per me la signora poco ha fatto prima e vedremo cosa saprà fare nei prossimi quattro anni, cerchiamo di essere obiettivi, rivolto specialmente alle sinistre, se uno sbaglia, sinistra o destra deve essere criticato e cambiato da parte del proprio elettorato, non si può difendere uno che non fà niente

  39. Pierpaolo ha detto:

    Sergio

    Magari fosse così, ora non sarebbe Presidente!

  40. Pierpaolo ha detto:

    Paolo Geri Fes, scusate.

  41. chinaski ha detto:

    pierpaolo, e allora? anche berlinguer era comunista. guidava il piu’ grande partito comunista d’occidente. lo definiresti estremista? ridicolo.

    poi, pierpaolo, se vuoi lasciamo pure perdere anche tutte le sparate razziste di borghezio e i suoi rapporti coi neofascisti di mezza europa, i deliri di leghisti evoliani come lorenzoni e prati, le sortite filoiraniane di max ferrari (prima espulso e poi rientrato)…

    per l’ angolo del buon umore, limitiamoci a ricordare l’ intervento di borghezio al parlamento europeo, in cui chiedeva, insieme a 23 cofirmatari, l’ istituzione di un centro europeo per lo studio degli UFO. oppure quello in cui denunciava una cospirazione, ordita dal gruppo bilderbeg nel lontano 1439 allo scopo di dominare il mondo…

    http://euobserver.com/9/30441

    per favore non parlare di estremismo.

  42. chinaski ha detto:

    ops, le sortite filoiraniane non erano di max ferrari in persona, ma della “comunita’ antagonista padana”, confluita nel gruppo di max ferrari.

  43. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Mescoli il singolo membro di un partito e le sue posizioni personali con una linea di partito. Ricordi le prime parole di Vendola il giorno dopo la vittoria di Pisapia? “fratelli musulmani, fratelli Rom, siete i benvenuti”. Queste sono le priorità di chi la deve sparare grossa..

  44. chinaski ha detto:

    pierpaolo, un partito non e’ un oggetto metafisico. la linea di un partito e’ fatta dalle posizioni dei suoi dirigenti e dei suoi intellettuali di riferimento. borghezio e’ un dirigente importante, ed e’ un eurodeputato.

    comunque prendo atto che secondo te porgere un saluto fraterno e’ estremismo, mentre gridare “foera di ball!” e’ moderazione.

  45. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Borghezio non è un dirigente del partito.
    È estremismo avere delle posizioni dettate dall’esigenza di contraddistinguersi piuttosto che dalla necessità di fare il bene comune.
    I nomadi, per necessità, vivono nell’illegalità, dargli un campeggio a spese dei contribuenti non vuol dire avere a cuore i loro interessi, ne integrarli.

  46. mamolo ha detto:

    @31
    più circolo del bridge per tutti

  47. chinaski ha detto:

    pierpaolo, compito di un amministratore e’ quello di mettere tutti nelle condizioni di poter vivere nella legalita’. i rom in europa sono riconosciuti come minoranza etnica discriminata. esistono delle direttive precise che impegnano i governi nazionali e gli enti locali a rimuovere le cause politiche e sociali di tale discriminazione.

    estremismo e’ criminalizzare intere etnie e intere religioni.

    p.s. borghezio non sara’ un dirigente, ma e’ di sicuro un opinion leader.

    p.s.2 nell’ articolo dell’ EU-Observer che ho linkato, la lega nord viene definita “far right political party”. come vedi, la nozione di “estremismo” cambia appena si esce dalla padania.

  48. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Mettere tutti nelle condizioni di vivere nella legalità vuol dire costringerli a stanziarsi, trovarsi un lavoro e vivere in una casa di mattoni. Dargli uno spazio per una roulotte dove potersi fermare per qualche furto e poi ripartire è fare estremismo.
    Come ti ho già detto la Commissione europea delibera pure sulla curvatura delle banane, sulle aranciate senza arance e sul diametro dei piselli. È innumerevole la lista delle cretinate che vengono partorite dall’europa..

    Borghezio non è un opinion leader se non per chi non è leghista.

  49. chinaski ha detto:

    pierpaolo, a questo punto devi dimostrare che il programma di fds e’ quello di permettere ai rom di commettere furti.

    prendo atto che secondo te combattere le discriminazioni e’ una cretinata.

    prendo ulteriormente atto che secondo te quelli che applaudono borghezio ai comizi sono non-leghisti travestiti da leghisti.

  50. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Prendo atto che per te i nostri giovani che vivono a casa con i genitori non trovano un lavoro, mentre i Rom, pur praticando il nomadismo, tra i vari spostamenti, riescono a trovarsi sempre un lavoro regolare che permette loro di sopravvivere, avere famiglie numerose e sfavillanti roulotte.

    Prendo atto che per te combattere le discriminazioni vuol dire permettere che i bambini vengano usati per chiedere l’elemosina.

    Prendo atto che per te Borghezio è il tuttologi della lega, mentre Maroni, Castelli, Calderoli, Cota, Zaia, Bossi ecc.. Sono di contorno.

  51. chinaski ha detto:

    pierpaolo, ti chiedo cortesemente di motivare in modo preciso e circostanziato la frase:

    “Prendo atto che per te combattere le discriminazioni vuol dire permettere che i bambini vengano usati per chiedere l’elemosina.”

  52. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Senti, no stemo ciorse in giro: un nomade non pol aver un lavor nel 2011, quindi o ruba o, nella migliore delle ipotesi, chiedi l’elemosina e manda i fioi a chiederla.
    Se ti te ga mai visto un nomade cassier in banca o commesso in supermercato dime pur..
    Se voglio integrazione faccio in modo che si stanzino e seguano le nostre regole, questa non è politica, è buon senso, ma talvolta l’esigenza di comparire sul giornale è superiore pure al buon senso.

  53. chinaski ha detto:

    pierpaolo, ti ripeto la domanda. per cortesia motiva in modo preciso e circostanziato la frase:

    “Prendo atto che per te combattere le discriminazioni vuol dire permettere che i bambini vengano usati per chiedere l’elemosina.”

  54. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Penso di averti risposto, non so in che altro modo posso aiutarti.

  55. chinaski ha detto:

    no, non hai risposto. hai fatto la supercazzola.

    tu hai detto una cosa molto precisa: hai detto:

    “Prendo atto che per te combattere le discriminazioni vuol dire permettere che i bambini vengano usati per chiedere l’elemosina.”

    adesso ti chiedo di spiegare a me e a chi legge: su quali affermazioni del sottoscritto e’ fondata questa tua “presa d’ atto”?

  56. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Non vedo alcuna supercazzola. La mia affermazione è fondata sul fatto che per te combattere una discriminazione vuol dire costruire un camping dove i Rom vanno e vengono e, non potendo fare altrimenti, vivono nell’illegalità. Per me combattere la discriminazione vuol dire integrarli, insegnare loro a vivere secondo le regole della società che li ospita e di cui dovrebbero far parte. Discorso troppo leghista?

    Buona notte. Ci risentiamo alla prossima puntata: la giunta comunale. Chissà quando..

  57. chinaski ha detto:

    no pierpaolo, cosi’ non va.

    adesso devi spiegare in modo preciso e circostanziato su cosa si fonda la tua frase:

    “per te combattere una discriminazione vuol dire costruire un camping dove i Rom vanno e vengono e, non potendo fare altrimenti, vivono nell’illegalità.”

    visto che io ho detto testualmente

    “compito di un amministratore e’ quello di mettere tutti nelle condizioni di poter vivere nella legalita’” (commento #47)

    tutti i lettori possono capire quale sia il tuo grado di onesta’ intellettuale in questa discussione.

  58. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Si, non sono onesto, fammi il predicozzo, spiegami se i campi Rom vanno fatti o no e come credi che si possa vivere nella legalità da nomadi.
    Sogni d’oro.

  59. chinaski ha detto:

    pierpaolo, di norma non rispondo ai politici che si rivolgono a me in modo arrogante. chiaro?

    comunque la questione e’ questa: la maggior parte di chi vive nei campi in realta’ e’ stanziale. sono persone che si spostano solo perche’ vengono spostate. c’e’ anche una parte di nomadi veri e propri. quesito di carattere generale: si puo’ vivere legalmente da nomadi? chiaro che si’: chi tiene banco nei mercati settimanali e’ nomade a tutti gli effetti, anche se magari non e’ rom ma padovano. quindi: chi vuole essere stanziale, dovrebbe essere aiutato a uscire dai campi e a trovare una dimora fissa. chi vuole vivere da nomade, dovrebbe essere messo in condizione di farlo in modo dignitoso ed onesto. (faccio notare che negli usa, dove c’e’ una profonda cultura del nomadismo, ogni citta’ ha delle aree attrezzate per chi si sposta con la roulotte.)

    intanto, per chi fosse interessato, qui si possono trovare i documenti della commissione europea sulle politiche e i progetti per l’ inclusione sociale dei rom, finanziati e finanziabili con fondi strutturali europei.

    http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=518&langId=it

  60. Rakija ha detto:

    @52 “Senti, no stemo ciorse in giro: un nomade non pol aver un lavor nel 2011”

    Ti invito a fare un giro in un campo rom, perchè da questa affermazione capisco che conosci ben poco dell’ argomento di cui stai parlando

  61. Stufo ara! ha detto:

    Certe che anche voi gavè tardaklava! Ve mettè a ragionar con un leghista che vivi e pensa con la panza… cossa pol dir de più? sempre quel…. desso manca che tiri fora che nei cpt ghe dà 35 € al giorno agli immigrati ed il cerchio se chiudi…..

  62. Pierpaolo ha detto:

    Scusate si vi rispondo solo ora, sono le 6.50, a casa mia e in tutti i campi nomadi d’Italia sta suonando la sveglia e ci si alza per un intensa giornata di lavoro.. 🙂

    Saluti

  63. sergio ha detto:

    una cosa è certa se una persona vuole cambiare lo fà, tanti nomadi,hanno cambiato la loro mentalità, lavorano hanno una casa, poi ci sono tanti che non hanno voglia di fare niente vivono con il denaro pubblico e di espedienti, mandano i figli a rubare o elemosinare, abbiamo visto molti filmati, se da secoli sono così sarà difficile cambiare la loro mentalità, basta vedere in che condizioni di sporcizia lasciano i campi, suvvia ci sono i buoni e ci sono i cattivi perchè si deve sempre difenderli in qualsiasi circostanza vogliamo anche vedere la loro parte negativa???? E tutti quelli venuti dalla Romania e altri paesi dei Balcani sapendo che in Italia si può fare di tutto e di più, avendo persone che gli difendono, dobbiamo anche questi mantenerli??? Che le nazioni di appartenenza facciano il proprio dovere l’Italia di beneficenza ne fà già molta, e siccome subirò delle critiche dai soliti noti……. noi abbiamo fatto un adozione a distanza in Africa,

  64. Armando ha detto:

    La Poropat ga fatto rimpiager Scoccimarro e sta seconda giunta par podessi far rimpianger anche la prima…

    Non hanno capito davvero niente di quello che è successo in Italia e in città questi qui e continuano a pensare la politica come l’hanno sempre fatta: malissimo.

    Concordo con Fulvio, se anche Cosolini, che pare più attrezzato e intelligente, fa una giunta del genere propongo di organizzare una manifestazione di protesta, è veramente ora che questa gente vada a casa.

  65. chinaski ha detto:

    prima di fare qualunque discorso puo’ essere utile richiamare alcuni dati (fonte wikipedia):

    “In Italia, secondo lo European Roma Rights Centre si stima che ci siano tra i 90.000 e i 110.000 Rom, Sinti, Camminanti, e altre minoranze zingare […] di cui circa 70.000 hanno la nazionalità italiana. I rom di antico insediamento sarebbero circa 45.000, di questi circa l’80% è discendente dalle popolazioni di lingua romanì migrate in Italia a partire dal 1400, mentre il restante 20% è costituito da rom provenienti dai paesi dell’Europa orientale
    […] A seguito dell’ordinanza di protezione civile del 30 maggio 2008 di procedere all’identificazione di tutti coloro che vivono nei campi nomadi […] sono stati individuati complessivamente 167 accampamenti, di cui 124 abusivi e 43 autorizzati, ed è stata registrata la presenza di 12.346 persone, tra le quali 5.436 minori.”

    quindi i rom che vivono nei campi sono solo una piccola parte dei rom che vivono in italia. inoltre tra i rom che vivono nei campi solo una piccola parte vive di attivita’ illecite.

    quindi per cortesia astenersi dal fare antropologia all’ ingrosso.

    abbiamo in europa una minoranza etnica che solo ’70 anni fa ha subito la stessa sorte degli ebrei nei campi nazisti e che ancora oggi in molti paesi subisce discriminazioni pesanti. i problemi di microcriminalita’ che le comunita’ marginalizzate si portano dietro dipendono appunto dal loro stato di marginalizzazione, e non da presunte tare genetiche o antropologiche. compito della politica e’ rimuovere le cause di questa marginalizzazione. l’ unione europea mette a disposizione degli stati e degli enti locali dei fondi finalizzati a questo scopo. non mi risulta che l’ italia li abbia mai utilizzati.

  66. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Non sono io che generalizzo, io ho detto no ai campi Rom, mica ai Rom!
    È questa sinistra forse che generalizza e invece di pensare all’integrazione pensa di isolarli in comode baraccopoli.

  67. chinaski ha detto:

    pierpaolo

    dal sito del ministero dell’ interno (maroni dixit):

    “La situazione di degrado sociale e sanitario presente nei campi abusivi è un problema che il governo intende risolvere anche realizzando nuovi campi nomadi sul modello adottato dal comune di Voghera, in provincia di Pavia. Si tratta di strutture intese come ‘villaggi della solidarietà’, in cui sono previsti tutti i servizi fondamentali, gestiti in modo trasparente, come condomini orizzontali, per garantire, ha detto Maroni, «la sicurezza di chi vive dentro e di chi vive fuori».”

    quindi per favore basta demagogia.

    dopodiche’ credo che le scelte politiche riguardo i rom (campi o case? assistenza sanitaria, scuola, formazione professionale etc.) dovrebbero essere fatte coinvolgendo i diretti interessati, perche’ questa e’ l’ essenza della democrazia. (l’ europa e’ un faro di democrazia, vero?)

  68. Pierpaolo ha detto:

    Chinaski

    Bon, insomma, dopo questa divertente divagazione, ritornando in tema, sono felice che tu sia soddisfatto di aver dato il voto alla Poropat. Sono certo che saprà per lo meno eguagliare i grandi traguardi raggiunti col primo mandato, specie con una squadra così!

  69. aldič ha detto:

    doveva meter la lehiša kosi iera kontenti tutti o quasi quasi quasi xe meio la destra o no?? la poropat la devi ringraziar i karsolini no ga dito gvala! o no

  70. kaiokasin ha detto:

    Scusate ma nessuno ha commentato #29 su Tarlao:
    “non nascondo di aver votato a destra (…) e in queste elezioni sono stata molto alletata dalla proposta di candidatura a sindaco da parte della Lega, ma il mio desiderio è proseguire il lavoro con il sindaco Nesladek che stimo tantissimo”.
    Ma cosa farà quest’assessore? La politica della lega, della destra o dell’ex-pci? Penso che uno dovrebbe avere un’idea della vita e del mondo prima di tirare su una qualsiasi carica. O no?!

  71. mamolo ha detto:

    @71
    partito pensionati + lega…
    ma no gaveva vinto el centrosx? 😉

  72. chinaski ha detto:

    dici bene, kaiokasin.

  73. aldo ha detto:

    Il colmo è che la vispa Maria Teresa ha fatto questo bel scherzetto proprio quando la sua forza politica (slogan elettorale “non puntate più sul rosso e sul nero” con tanto di roulette) è meritatamente in via d’estinzione…

    se al posto della Bassa Poropat veniva candidato il gatto di Diego Manna vinceva uguale…non volevo offendere: prendeva senz’altro più voti!

  74. Pierpaolo ha detto:

    Aldo

    Hai detto benissimo: il voto non è stato dato per la buona amministrazione, ne, nel caso di Cosolini, per la speranza di una buona amministrazione, ma per punire una persona a Roma…

    Un poco come quel che se lo taia per farghe un dispeto ala moglie…

  75. Tergestin ha detto:

    @ Pierpaolo

    Per punir chi? Antonione? E cossa iera de punir, semplicemente no ‘l xe sembrado adatto lui, dato che anca Dipiazza ga amesso che se ‘ndava su el centrodestra continuava la battaglia interna e se ris’ciava de tornar a elezioni dopo do’ anni.

    Voi gave’ straperso per diversi motivi evidenti e ‘l centrosinistra ga stravinto per diversi motivi evidenti. Stop.

    Come nel 2008 ale nazionali, a parti inverse, chiunque podeva intuir che Veltroni saria stado fulmina’ dal Berlusca. Xe solo che fenomeni politici analizzabili facilmente.

  76. aldo ha detto:

    Oggi sul Piccolo c’era il conto:

    cittadini (3%): presidente, un assessore e due tecnici di area

    pd (21%) : due assessori

    altri (23%) : nessun assessore

    Ha ragione l’anarchismo epistemologico: anche la matematica è un’opinione e la giunta provinciale ne è una prova.

    Per battere la Bassa Poropat in questa specie di cotecio in meno, Cosolini ha una sola possibilità: fare una giunta con una maggioranza di assessori del PSI che è arrivato ultimo (Cittadini penultimi) nel centro-sinistra con lo 0,49%.

    C’è da ridere, ma anche da piangere…per la democrazia!!!

  77. sergio ha detto:

    a Pierpaolo
    io sono stato uno di quelli, del Giulio Camber ho le scatole piene ha lasciato andare Trieste a questo punto, io spero che questa volta il grande capo lo lancerà, dato che la sua coalizione ha perso, però tutti i partiti deputati e senatori a Trieste e dico tutti lo sapevano ma non non hanno fatto niente per per cambiare la situazione, lega compreso come scritto sopra, ha candidato persone che hanno fatto il giro dei partiti, facendo pochissimo o niente per la città, anche questo ha portato a non votare lega, meglio la lista cinque stelle, questo i partiti lo devono capire, bisogna candidare persone oneste che si impegnino a risolvere i problemi che abbiano idee di rinnovamento, non che si prendano il gettone di presenza e scaldino le sedie senza lavorare per il bene della città, di questi purtroppo ne sono rimasti

  78. Pierpaolo ha detto:

    Tergestin

    Ti sento sicuro di quel che dici, quindi ti chiederei di elencarmi i numerosi motivi che hanno spinto la maggioranza a votare la Bassa Poropat..

  79. effebi ha detto:

    “se vinzi el gatto de diego manna no se anderà più al bagno ai …topolini…”

  80. Pierpaolo ha detto:

    Sergio

    Beh, alla fine, come dicevo, più che il dispetto alla moglie te lo sei fatto da solo: Camber ha fatto il pieno di consiglieri comunali, Cosolini governerà con una coalizione ingovernabile che propone tutto ed il suo contrario, la lista 5 stelle non conta niente e chi doveva spezzare gli equilibri (Antonione) è lo sconfitto.

  81. sergio ha detto:

    @ Tergestin

    le sinistre hanno vinto perchè il centro destra non ha il fanatismo della sinistra, se alcuni personaggi non vanno bene si ha il coraggio di contestarli, le sinistre invece se il partito fa male lo votate lo stesso, cosa hanno fatto le sinistre per meritarsi di vincere le elezioni?, hanno fatto forse un opposizione forte? Hanno proposto cose buone?Ma fammi il piacere, le sinistre hanno vinto semplicemente perchè il centrodestra non è andato a votare, come dico sempre i morti si contano dopo le battaglie, io spero per la città che Cosolini sia un buon sindaco, però prima di sindacare dobbiamo aspettare quattro anni, se sarà capace anch’io lo votero, io non sono ne di sinistra ne di centro ne di destra cerco di votare per persone capaci, cosa che tanti dovrebbero fare

  82. chinaski ha detto:

    sergio, se mi permetti la battuta: ci sono tre modi di non essere ne’ di sinistra ne’ di centro ne’ di destra: uno di sinistra, uno di centro e uno destra.

  83. Pierpaolo ha detto:

    Sergio

    dimenticavo sulla Lega: In Lega ci sono due tipologie di iscritti, soci sostenitori e militanti.
    Per essere sostenitore basta andare in segreteria ed iscriversi, militante lo si diventa dopo un anno da sostenitore, per concessione del direttivo e solo se in quell’anno si è dimostrato “l’attivismo”.
    per scelta federale (nazionale) i candidati dovevano essere necessariamente soci militanti da almeno 2 anni e se iscritti in precedenza ad altri partiti bisognava esserlo da 4.

    Accusare la Lega di aver candidato gente che ha girato di qua e di la mi sembra scorretto, soprattutto se penso che dall’altra parte 2 consiglieri che potrebbero avere incarichi rilevanti in maggioranza (decarli ed edera) hanno cambiato casacca una settimana prima della presentazione delle liste!

  84. sergio ha detto:

    @ Pierpaolo
    cerca di rispondere a tutte le mie, noto che ti svincoli sempre a quella dei personaggi della lega, che Camber abbia fatto il pieno di consiglieri comunali va bene, ma il vero sconfitto è lui e non Antonione, la lista 5 stella farà quello che la lega in questi anni non ha fatto, quello di far conoscere esattamente quello che avviene in comune, a me va benissimo quello che è successo, e conosco fin troppo bene il lavoro che non è stato fatto in Comune dai consiglieri e tutti centro sinistra destra basta fare un giro in città

  85. Pierpaolo ha detto:

    Sergio

    mi sembra di averti dato la prova evidente che non svicolo da nessuna domanda! 🙂

  86. sergio ha detto:

    @ Pierpaolo
    perchè scoretto la verità è verità i voti si prendono quando si mettono persone capaci che lavorano, ma non si prendono persone per prendere voti

  87. asem ha detto:

    il nuovo che avanza…..hahahaha

  88. Pierpaolo ha detto:

    Sergio

    Scorretto perchè male che vada abbiamo candidato persone che sono iscritte da 4 anni in Lega, non da ieri!
    Forse la dimostrazione sta nel fatto che la Lega, nel disastro della coalizione, non solo ha tenuto, ma ha aumentato le proprie percentuali anche rispetto alle politiche, dove ci sono meno della metà delle liste ed il voto non viene disperso nelle civiche..

  89. sergio ha detto:

    @ chinaski
    sergio, se mi permetti la battuta: ci sono tre modi di non essere ne’ di sinistra ne’ di centro ne’ di destra: uno di sinistra, uno di centro e uno destra
    io ribadisco sempre la mia io voto sempre l’uomo indifferente da che parte stà, importante che sia onesto e lavori

    perciò non sono nè di sinistra nè di centro ne di destra, appoggio le idee che mi vanno meglio da qualsiasi parte vengano, non ho problemi come tanti ne hanno saluti sergio

  90. sergio ha detto:

    @ Asem
    il nuovo che avanza…..hahahaha

    non l’ho proprio capita spiegami che rido anch’io

  91. Tergestin ha detto:

    @ Pierpaolo

    “le sinistre hanno vinto perchè il centro destra non ha il fanatismo della sinistra, se alcuni personaggi non vanno bene si ha il coraggio di contestarli”

    Ma che fanatismo su. Quei che canta meno male che Silvio c’e’ no i ga l’anel al naso? I ultras de Forza Nuova e i tui amici in “area Borghezio” xe moderadi? Dei su.

    Ma tornemo sul litoral.
    Adesso voio saver che personaggi gave’ contestado voi in Lega de preciso all’interno del centrodestra. Gave’ mai contestado Dipiazza per le sue manovre edilizie creative riportade sul Tuono per mesi? Gave’ mai contestado l’antislavismo imbarazzante dei ex AN tirado fora ogni do’ per tre? Gave’ mai contestado certe manovre discutibili de Camber? Se si’, dime quando, mandime i link e te domando scusa.

    Anca mi son per le persone capaci e te ripeto per la terza volta che mi no son fan dela Poropat visto che me par che oltra a taiar nastrini ale inaugurazioni e darghe finanziamenti ala Lega Nazionale no me par che la gabi fato sai. Ma forsi gave’ ragion voi dela LN, la Provincia xe -a volte- un ente inutile.

    Siccome anca ti te son per le persone capaci, inveze, imagino che come mi te son ‘bastanza contrariado al fatto che la Monassi sia in Porto dopo una precedente gestion poco brillante e che al suo posto i gabi butado fora Boniciolli che el ga portado inveze i conti in attivo in pochi anni, giusto?
    Epur anca qua, i ga fato sempre scena muta in LN, la realta’ me par questa. O sbaio?

  92. Mauricets ha detto:

    certo che la lega con un ex socialista in lista mi fa propio ridere. ho pensate che la gente ha dimenticato la mer.da che versavate sul psi? e ora ve li prendete in casa. il nuovo che avanza!

  93. sergio ha detto:

    @ Tergestin

    hai sbagliato personaggio non è Piepaolo che devi criticare, ma leggiti le mie altre risposte che quarda caso coincidono con le tue, prima di scrivere cerca di leggere attentamente quanto da me scritto sopra poi avrai anche il diritto di rispondermi ma credo in un altro tono saluti

  94. pierpaolo ha detto:

    per quanto riguarda Boniciolli, forse non dovrei risponderti io, forse potresti andare da chi opera nel settore e chiedere a loro se hanno apprezzato la sua gestione.
    Oppure da Unicredit a chiedere cosa si è sentita rispondere quando ha avanzato un interessamento su Trieste..

  95. Pierpaolo ha detto:

    O chiedi a Rosato cosa pensa di Boniciolli.

  96. Tergestin ha detto:

    @ Pierpaolo

    Volevo solo dimostrare che chi viene da certe aree (Lega Nord) vicine pure ad altre aree, non puo’ parlare di fanatismo restando serio. Io non osanno Bandelli e ho specificato piu’ volte che l’idea di avere FN in consiglio comunale mi fa un effetto…..particolarmente negativo.

    Vedo che svicoli su Dipiazza, sul Senatore, sugli AN e sulla presidente dell’Autorita’ Portuale. Peraltro non so cosa ne pensi Rosato di Boniciolli, ma so cosa ne pensa della Monassi e non mi pare si sia sprecato in elogi. Comunque che c’entra Rosato? Io volevo sapere l’opinione che c’e’ in Lega su questa nuova e promettente nomina nel fulcro dell’economia Triestina , ma anche qui come al solito, orecchie da mercante.
    Confermi gli equilibri di potere nel centrodestra Triestino, con queste risposte in stile “periodo alla Tognazzi”.

  97. Mauricets ha detto:

    per tergestin: ma hai visto chi è stato eletto nella lega? un marpione del vecchio pentapartito. dimmi tu cosa possono pensare!

  98. Tergestin ha detto:

    Quel la’ che ga cambia’ zento poltrone e altretanti partiti, te disi?

  99. Mauricets ha detto:

    propio lui. esperienza da vendere.

  100. Pierpaolo ha detto:

    Tergestin

    Penso che sia meglio un cinquantennio di guida Monassi che un solo altro giorno di Boniciolli.
    Niente, Rosato non conta nulla, a lui fa solo riferimento la segreteria del primo partito a Trieste. Quello che esprime Cosolini.

  101. Mauricets ha detto:

    e poi basata vedere oggi a roma come procede la legge anti corruzione. so che avete gia letto, ma invito chi non lo ha fatto a farsi un’idea di che razza di mariuoli girano in quei palazzi.

  102. Mauricets ha detto:

    bene, per pierpaolo la moglie sara meglio del marito.

  103. Mauricets ha detto:

    con quel buontempone del bossi che sabato e domenica sta a casa.

  104. Mauricets ha detto:

    Forza Lega!

  105. Mauricets ha detto:

    tutto questo mentre il governo ha gia fregato milioni di futuri pensionati, solo che nessuno lo dice, tranne:
    http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2011-06-05/ricongiunzione-caro-prezzo-081528.shtml?uuid=Aatj8HdD
    ecco la lega di governo.

  106. Pierpaolo ha detto:

    Mauricets

    http://www.camera.it/453?bollet=_dati/leg16/lavori/bollet/201103/0329/html/11

    Per me conta il giudizio dell’imprenditore che vuole lavorare e guadagnare e se ne frega dei giudizi politici e di chi è compagna una o amico l’altro.

  107. Mauricets ha detto:

    perfetto, difatti stiamo andando propio bene, a gonfie vele. vedi il caso pensioni, prima come partito di governo fate le leggi. poi non sapendo cosa avete votato fate le interogazioni. ottimo.

  108. Mauricets ha detto:

    ma non è colpa vostra. se persino la sinistra tace…

  109. Mauricets ha detto:

    una man lava l’altra e tute e due lava il viso.

  110. Mauricets ha detto:

    state distruggendo l’italia!

  111. Pierpaolo ha detto:

    Mauricets

    Stai parlando di un errore degli uffici, il problema, come è scritto anche nell’articolo che hai riportato, verrà risolto.

    Ma parlar della giunta Poropat no? Bisogna per forza parlar del governo?

  112. Mauricets ha detto:

    ascolta per me le provincie erano da abrogare, non capisco perche dopo tanto starnazzare non avete spinto in tal senso. avete preso per il c.lo i cittadini. basta!

  113. aldo ha detto:

    De Gioia – Boniciolli 1 – 1

    @89 Pierpaolo
    “male che vada abbiamo candidato persone che sono iscritte da 4 anni in Lega”
    De Gioia: mi dicono sia stato eletto nell’ordine con PSDI, PSI, SDI, Verdi, Forza Italia e candidato per la prima volta con la Lega alle regionali del 2008 come indipendente: come fa ad essere iscritto da 4 anni?

    Boniciolli: mi dicono sia stato segretario provinciale del PSI di Trieste nei primi anni della segreteria Craxi, poi abbia ottenuto incarichi di vertice in società pubbliche a Venezia ai tempi di De Michelis…e ora ha più o meno l’età di Berlusconi.

    Invece di rinfacciare gli scheletri negli armadi, non sarebbe meglio che TUTTI contribuiscano a rinnovare politici e amministratori, invece di riciclarli a vita?

  114. Mauricets ha detto:

    sono d’accordo, ma a volte penso che ci sia una cricca che se ne frega. e che con poche centinaia di preferenze ti assicuri la poltrona. della serie una pizza con gli amici e con poco te la cavi.

  115. Mauricets ha detto:

    e comunque, su questo nuovo furto con destrezza a danno dei futuri pensionati, non è un errore degli uffici, perche è tutto a regime. vai sui siti inps o enpals o di altri enti. avete rotto!!

  116. Pierpaolo ha detto:

    Mauricets

    Ti sbagli, la commissione lavoro sta lavorando per risolvere il problema.

    Aldo

    Nel 2008 Degioia non era candidato come indipendente alle regionali, anzi, era candidato anche alle politiche.

  117. chinaski ha detto:

    @aldo

    a proposito di de gioia. ho un ricordo confuso (parlo del ’96) di lui che capeggiava a trieste una lista che si chiamava SI (socialisti italiani), che era poi confluita in “rinnovamento italiano”, il partito fondato da lamberto dini, alleato esterno dell’ ulivo di prodi. (dini e’ stato un ministro del primo governo berlusconi, ha guidato un governo tecnico a maggioranza variabile, e’ stato ministro nel governo d’alema, ha partecipato alla fondazione del pd, per poi lasciarlo e contribuire in modo determinante alla caduta del governo prodi, e infine e’ tornato nel pdl). che gente. anche sta roberta tarlao la me par sula bona strada, anyway.

  118. aldo ha detto:

    @118 Pierpaolo
    Roberto De Gioia, candidato n.8 della Lega Nord a Trieste:
    http://elezioni2008.regione.fvg.it/000238_Reg/Candidature/000001_003147.html
    Era indipendente perchè fino all’ultimo sul Piccolo scrivevano che non si sapeva se sarebbe stato candidato e con chi

    Le politiche non erano prima, ma in contemporanea con le regionali, nel 2008:
    http://elezioni2008.regione.fvg.it/000250_Pol/Liste/_1.html

    Niente di male a sbagliarsi, può capitare a tutti, la prossima volta mi sbaglio io…e poi De Gioia non ha mica fatto niente di male…il discorso è di metodo: in Italia fare l’amministratore non è un temporaneo servizio alla comunità, ma un lavoro che spesso continua anche dopo la pensione…uno entra nel giro e continua finchè si regge in piedi…questo non va bene perchè crea una casta conservatrice: tutto qua!

  119. aldo ha detto:

    @120
    non so perchè il secondo link non funziona, ma basta cliccare “camera” o “senato” sul primo, visto che le regionali erano in contemporanea con le politiche

  120. Tergestin ha detto:

    @ Pierpaolo

    “Penso che sia meglio un cinquantennio di guida Monassi che un solo altro giorno di Boniciolli.”

    Ora, Boniciolli a Venezia e’ stato stimato da tutti per il lavoro svolto essendo un tecnico competente, a Trieste ha preso un Porto mandato in passivo dalla Monassi di quattro milioncini (senza contare altri piccoli disastri, indagini della corte dei conti, canoni d’affitto a 4 euro dati agli amici…..), ha tirato fuori i piani triennali…poi pero’ parla di cupola e viene defenestrato all’istante, con rientro della Monassi che mantiene il doppio incarico in un’Acegas che sotto la sua gestione va sempre piu’ a sfascio e rinuncia ad uno stipendio scandaloso di 40.000 euro solo perche’ i Triestini protestano su tutti i media.

    @ Ai Triestini

    Questa xe la Lega dela meritocrazia, slegata dai poteri forti, ne di destra ne di sinistra eccetera. Capi’ l’andazzo?

  121. Pierpaolo ha detto:

    Tergestin

    Te vedi come va el mondo, se la Monassi vien assolta dalla corte dei conti la fa parte della cupola e la devi sparir, se Cosolini vien condannado dalla stessa corte allora diventa sindaco e tutti a festeggiarlo..

  122. Francesco ha detto:

    Dai Pierpaolo, non dirmi che credi davvero all’ultimo post.

  123. Pierpaolo ha detto:

    Francesco

    Non io, i giudici che hanno condannato Cosolini e assolto Monassi!

  124. Tergestin ha detto:

    No me risulta che Cosolini sia stado condannado, ma qua pur de negar l’evidenza…..dela serie “chissenefrega del Porto o del futuro dela cita’, piu’ importante xe la carega”. Ciogo atto, ma no parlar piu’ de meritocrazia per favor.

  125. Pierpaolo ha detto:

    Tergestin

    Non ti risulta? quando si vive con il paraocchi può capitare di non accorgersi che la Monassi è stata accusata (e assolta) di aver creato un danno erariale perchè ha pensato che, in un periodo di crisi, è meglio dare in concessione a prezzo simbolico uno spazio pubblico e creare affari piuttosto che mantenerlo a prezzo di mercato ma vuoto, e per questo va cacciata a pedate.
    Dall’altra parte Cosolini viene accusato e condannato per danno erariale, per aver fatto spoil system paganto bonus milionari a dirigenti da rimpiazzare con altri più amici. Tutto con soldi pubblici ovviamente. Il miglior sindaco del mondo!

  126. aldo ha detto:

    Ho avuto una dritta su un sondaggio riservato effettuato per capire cosa sarebbe successo in caso di presentazione come candidato alla presidenza della provincia del gatto di Diego Manna:

    Bassa Poropat 3%
    Gatto di Diego Manna 51%
    Altri 46%

    L’elezione al primo turno del gatto di Diego Manna sarebbe stata causata dallo spostamento di voti a suo favore da destra, essendo un gatto NERO.

  127. Pierpaolo ha detto:

    Comunque tutti tranquilli: come riporta il Piccolo di oggi, Cosolini si farà carico di riequilibrare gli assetti dopo il varo della giunta provinciale, quindi poltrone ai partiti esclusi dalla Poropat..
    Finalmente si discute di competenze! 🙂

  128. Stufo ara! ha detto:

    Te se dimentichi sempre de parlar dela competenza del vostro all’ater….

  129. Diego Manna ha detto:

    capitan harlock, el gato nero de diego manna, ga dovù ritirar la propia candidatura perchè ga perso le primarie. tuto perchè, nela famosa retata/ratto dei gatti del’ospedal magiore del’anno scorso, i ga portado via solo i suoi sostenitori.
    xe stà un chiaro atto politico, no denunciado da nissun media.

  130. Tergestin ha detto:

    @ Pierpaolo

    Tanto xe vero che la ga chiuso con un passivo, mentre Boniciolli ga riportado un attivo. Ne parla anca giornai non proprio filo-comunisti e a livel nazional. Ma forse te me dira’ che l’Acegas in crollo verticale da qualche annetto xe una strategia de mercato.

    Comunque volessi gaver un link dove se parla dela condanna a Cosolini, dato che se no sbalio se trata de un’indagine -non specifica su Cosolini ma sula giunta Illy- la cui prima udienza avverra’ in autunno. O go sbaiado link mi?

  131. Stufo ara! ha detto:

    Come xe vero che gà brillà, con la corte dei conti, la giunta tondo con pres. Areran POLIDORI (LN) sul contratto dei dipendenti….

  132. Stufo ara! ha detto:

    …e zaccheteson, rimembri allor? Polidori… che competenze sfoggiava de contrattazion e pubblico impiego per far il pres. dell’Areran? … e come gà zà scrito qualchedun, Fedriga gà fato l’idraulico per ndar all’acegas.. el xe forse termotecnico?… me par che non te vanzi de meter zò le competenze…

  133. Pierpaolo ha detto:

    Stufo ara!

    Polidori? nessuna, era solo assessore regionale, per qualcuno non basta per essere presidente dell’areran e per altri basta per fare il sindaco!

    Fedriga? sai che ci vuole un curriculum per entrare in cda Acegas?

  134. Pierpaolo ha detto:

    Comunque no so se me son insempià mi, ma chi ga vinto proponendose come salvatore della patria? de chi parla sto post? bu..

  135. Alessandro Duiz ha detto:

    De Gioia è tra i più vecchi tromboni della politica locale e ancora parlate degli altri??

  136. Pierpaolo ha detto:

    Duiz

    vedo che xe apropriato el mio comento 137..
    Comunque più vecchio trombone di Dolenc? E la De Francesco? quela si che xe de primo pel!

  137. Davide ha detto:

    pierpaolo, ma perchè te linki discusioni vecie a cui ga anche gia risposto cosolini al comento 47 de quela discusion?
    no ve ga bastado perder le elezioni anche a causa dela campagna anticosolini che gave fato, ancora continuè? proprio no imparè dai erori.
    ladies and gentleman, deso riva radimiro che ne parlerà: del falimento del basket!

    ricominciemo:
    se vinzi cosolini…

  138. Alessandro Duiz ha detto:

    Roberti

    Lascia perdere gli altri, è la solita conferma che alle vostre parole non seguono i fatti.

    E’ piuttosto singolare che voi giovinetti della lega del rinnovamento ve ne restiate a casa mentre l’unico di voi che entra in comune con le vostre insegne padane sia il mandrake della politica triestina.

    Carega jumping, vecchio sport del politicante di mestiere. Ora anche della Lega.

  139. Stufo ara! ha detto:

    Assesor si, ma te sa le deleghe che gaveva? e poi Coso xe eletto, no nominado… afferri differenza? Il cv per l’acegas? mandilo mandilo, che se femo do ridade… cossa gavè scritto? che iera un bravo rondista? E poi se te vol restar sul post, disi che te piasi o no, ma non cianciar su qualità altrui che, ripeto, non ve vanza. Gnanca a mi me piasi sto museo delle cere, sembra il consiglio de casa serena…. fa skifo e posso dir ke me pento de gaverla votada, volessi ke i la mandi casa prima possibile ke son proprio stufo ara!

  140. Pierpaolo ha detto:

    Davide

    Cioè? “no savevo quel che votavo”
    go capì..

    Si gavemo perso e mal, e allora? le elezioni le abbiamo perse per cause che nulla hanno a che vedere con cosolini.

  141. Pierpaolo ha detto:

    No vedo l’ora che vegni fora la giunta comunale.. 🙂

  142. aldo ha detto:

    @134
    “la-corte-dei-conti-condanna-la-giunta-illy-a-pagare-15-milioni-per-le-beautiful-exit”

    le bautiful exit:
    http://www.youtube.com/watch?v=ygSbEP0MWnk

  143. marina rosso ha detto:

    come al solito chi ci rimette sono gli alleati di sinistra

  144. effebi ha detto:

    CHE FINE HA FATTO IL FORUM GIOVANI ? E’ VERO CHE HA CHIUSO ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.