5 Maggio 2011

Il Papa ad Aquileia, possibili ritardi nei trasporti pubblici

L’Azienda Provinciale Trasporti informa che in occasione della visita del Papa ad Aquileia sabato 7 maggio 2011 tutti i servizi scolastici saranno garantiti.

Le corse del mattino in partenza da Aquileia saranno regolari.
A causa della chiusura al traffico del territorio comunale, dalle ore 14.00 saranno sospese le fermate extraurbane di Aquileia (Colombara-Monastero-Via Beligna-Via Giulia Augusta Porte).

Per consentire agli studenti di Aquileia il rientro alle proprie abitazioni APT ha previsto una singola fermata alternativa presso l’incrocio SP 91 – SR 352.

E’ comunque possibile che anche il rientro verso altre località (Grado, Cervignano, Fiumicello etc.) possa subire ritardi a causa delle diverse deviazioni di percorso previste su tutte le linee.

Tag: , , .

Un commento a Il Papa ad Aquileia, possibili ritardi nei trasporti pubblici

  1. “Io do importanza alla vita di un altro quanto ne posso dare a un fagiolo. Gli uomini hanno un’anima del tutto uguale a quella delle bestie. Il vangelo insegna più menzogne che verità; il parto di una Vergine è assurdo; l’incarnazione del figlio di Dio è ridicola; il dogma della transustanziazione è una pazzia. Le quantità di denaro che la favola di Cristo ha apportato ai preti è incalcolabile. Le religioni sono state inventate dagli ambiziosi per ingannare gli uomini. L’abbandonarsi ai piaceri sessuali con una bambina o con un ragazzo è un atto da considerarsi privo di peccato come stropicciarsi le due mani insieme. Il nostro solo scopo è quello di vendere nelle chiese tutto ciò che gli idioti vogliono”. Queste parole non sono state pronunciate da un ateo di oggi, ma da uno dei maggiori papi che la storia sciagurata del Vaticano abbia mai avuto. È Bonifacio VIII (1235-1303) ad avere simili idee, eppure esse non sono estranee alla casta clericale, che in cuor suo le ha sempre considerate perfettamente corrispondenti ai fatti reali ed alla visione ekklesiastica del mondo. [Roma per il giubileo (1300), indetto da Bonifacio VIII ].

    DA: LA RELIGIONE CHE UCCIDE
    COME LA CHIESA DEVIA IL DESTINO DELL’UMANITÀ
    (Nexus Edizioni)
    517 pagine, 130 immagini, € 25

    http://www.shopping24.ilsole24ore.com/sh4/catalog/Product.jsp?PRODID=SH246200038
    http://www.macrolibrarsi.it/libri/__la-religione-che-uccide.php
    http://shop.nexusedizioni.it/libri_editi_da_nexus_edizioni_la_religione_che_uccide.html
    http://www.macroedizioni.it/libri/la-religione-che-uccide.php
    http://www.unilibro.it/find_buy/findresult/libreria/prodotto-libro/autore-di_benedetto_alessio_.htm
    http://alessiodibenedetto.jimdo.com/novita-2010/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *