30 Aprile 2011

Ucio Bitta e i scovazzoni de Piazza della Borsa

Sono stati inaugurati in settimana i scovazzoni sotterranei di Piazza della Borsa. Ecco che il nostro Ucio Bitta, ideato e pupolato da Marco Englaro, ci dà qualche dritta sulla loro utilità…

Hai scritto qualcosa (o fatto foto, o video, o pupoli…) di divertente/ironico/satirico su Trieste, Gorizia e dintorni? Mandacelo al Quel dela Quela! Scrivi a [email protected]

Quel dela Quela on Facebook
Tag: , , .

Un commento a Ucio Bitta e i scovazzoni de Piazza della Borsa

  1. Avatar giorgio (no events)

    – In fin de conti, xe ani anorum che zerti duni se ricicla. E senza cassoni soterai.
    – Ma no xe solo pei can-di-dati! Xe per le tende, per i volantini e le bandiere…
    – Ma cossa i gà messo tute quele bandiere?
    – Perché, se dovessi passar un tornado, no come in america, ma un tornado-aeroplan, e vedi tute ‘ste tende, pol pensar che sia Ghedafi che gà ocupà piaza dela borsa o che el vol diventar sindaco di Trieste anche lù. E via zò bombe o razi de precision che i ghe dixi ‘desso.
    Ma cò i vedi tute ‘ste bandiere, i capissi subito che xe come un carneval in ritardo e via lori…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.