13 Aprile 2011

Il Castello di Gorizia resterà tricolore fino al 25 aprile: concorso fotografico

Il castello tricolore piace e in municipio continuano ad arrivare video e fotografie del maniero illuminato con i colori della bandiera italiana. Anche alla luce di questo, è stato deciso, nell’ambito delle iniziative inerenti le celebrazioni per i 150 anni dall’Unità d’Italia, di organizzare un concorso fotografico dal titolo “Il Castello Tricolore”, aperto a tutti i residenti della provincia di Gorizia.

Fino al 25 aprile, ultimo giorno in cui sul castello sarà proiettato il fascio di luce bianco, rosso e verde, si potrà fotografare il maniero, da qualsiasi angolazione e, quindi, consegnare in municipio la foto già sviluppata, con il formato 20×30, corredata di nome, cognome, indirizzo, numero di telefono ed, eventualmente, appartenenza a circoli, club o scuola di fotografia, per partecipare al concorso.

L’Ufficio cultura, che raccoglierà i lavori, consegnerà poi i lavori pervenuti, in forma rigorosamente anonima, alla giuria composta da rappresentanti di circoli fotografici, che avrà il compito di selezionare otto fotografie che, a cura del Comune, saranno poi ingrandite ed esposte nella galleria di via Garibaldi, ben visibili ai passanti dalle vetrine della sede staccata del municipio. Il termine per la consegna delle foto è stato fissato per mezzogiorno di lunedì 9 maggio.

Tag: , , .

8 commenti a Il Castello di Gorizia resterà tricolore fino al 25 aprile: concorso fotografico

  1. Jack ha detto:

    Queste sì sono iniziative importanti di cui abbiamo bisogno.

  2. Milost ha detto:

    Drammatico bisogno, Jack!

  3. AH AH AH ha detto:

    WOW!!!! tutto ciò è sempliemente fantastico!

  4. italiano ha detto:

    Alla faccia della statista Pinuccia Cibej

  5. banfield ha detto:

    Ma il comune ha chiesto il permesso di poter sperperare soldi pubblici alla Pinuccia??????

  6. alpino ha detto:

    Per me potrebbero lasciarlo in via permanente o quantomeno ogni notte

  7. Ciao ha detto:

    La pinuccia per protesta inscenerá uno spogliarello davanti a una delle luci. Molti temono sia quella bianca:)

  8. chiara ha detto:

    oh ma non dice propio niente di intressante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.