7 Aprile 2011

Entra in carcere per girare un film ma viene arrestato

E’ accaduto ieri mattina al carcere di via Barzellini a Gorizia. Un operatore cinematografico sloveno di 46 anni, M.J., è entrato nella casa circondariale assieme alla sua troupe per alcune riprese, da utilizzare per un film sulla vita di Felice Maniero.

Alla matricola del carcere, però, gli operatori si sono accorti che a suo nome pendeva una condanna per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, riportata a Trieste nel 2006.
E’ stata quindi chiamata la Polizia che, dopo alcuni accertamenti, ha rinchiuso l’uomo nel carcere dove dovrà scontare sei mesi di reclusione.

Tag: , , .

11 commenti a Entra in carcere per girare un film ma viene arrestato

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.