2 Aprile 2011

Avvistate le prime zanzare tigre, scatta l’allarme a Gorizia

Primi caldi, le temperature e il sole invitano ad uscire, ma la zanzara tigre comincia a rovinare la primavera goriziana. Pensavamo di aver preso un abbaglio vedendo alcuni fastidiosi insetti aggirarsi nei giardini. Ma riceviamo la lettera di una lettrice che lancia l’allarme: “La zanzara tigre ha già fatto la sua comparsa a Gorizia, nella zona di San Rocco”.

“Ovunque in Italia c’è un atteggiamento serio nei confronti del problema – ovvero dove si praticano professionalmente attività turistiche – o dove si ritiene che anche la qualità della vita sia un valore e un diritto, si considera necessario incominciare le attività di prevenzione verso aprile (conservando i dannosi trattamenti insetticidi veri e propri solo per quando non si sa più che altro fare). A Udine – segnala la lettrice, che ci invita ad approfondire il tema in chiave goriziana (maggiori informazioni nei prossimi giorni qui su Bora.La) – è stata rinnovata l’ordinanza che sancisce regole commina sanzione per coloro che non fanno quando dovuto per contenere la temibile popolazione. Ieri leggevo quanto costa alle famiglie la convivenza con la Tigre, e di quali malattie essa si faccia volentieri vettore appena trova l’uomo malato da pungere”.

Tag: , , .

10 commenti a Avvistate le prime zanzare tigre, scatta l’allarme a Gorizia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.