16 Marzo 2011

E’ Roberto Antonione il candidato sindaco del Pdl a Trieste

Sciolto il nodo sul candidato sindaco del Pdl a Trieste: sarà Roberto Antonione. La decisione è arrivata nel corso dell’ufficio di presidenza presieduto da Silvio Berlusconi. Tramonta, quindi, la candidatura dal basso di Piero Tononi, “benedetto” dai Coordinamenti comunale e provinciale.

Nato a Novara nel 1953, Antonione è laureato in medicina. Consigliere regionale dal 1993 (prima con la Lista per Trieste e poi con Forza Italia) il 31 luglio 1998 viene eletto Presidente della giunta regionale con il Casa delle Libertà. Alle elezioni politiche del 13 maggio 2001 è stato eletto al Senato con la Casa delle libertà.

Tag: , , .

27 commenti a E’ Roberto Antonione il candidato sindaco del Pdl a Trieste

  1. enrico maria milic ha detto:

    e comunque 3*2 = sen (tutto normale?)

  2. Diego Manna ha detto:

    tutto normale? 😉

  3. Triestin - No se pol ha detto:

    no xe triestin….

  4. Tergestin ha detto:

    Tropo tardi per vinzer.

  5. EdTv ha detto:

    Tononi ha commentato a caldo: “Unendo i punti delle luci in Piazza Unità, ottengo un numero primo”

  6. Danilo Ulcigrai ha detto:

    No lo voterò, ma almeno el xe più presentabile de Tononi! Me piasessi, tralaltro, saver chi ga armà per quei capolavori de comunicazion cartacea picadi pei muri e che se ga rivelado totalmente inutili. Anzi totalmente no perché noialtri comentatori de ‘sta prestigiosa testata se gavemo divertido un casin a zercar de decifrarli.

  7. raffi ha detto:

    tardi per vincere, solito sistema calato dall’alto…basta!

    per fortuna c’è Bandelli in corsa da un bel pò..vai Franco! l’unico candidato del centrodestra

  8. Tergestin ha detto:

    Ma perche’ ogni 8 o 10 comenti che se parla de politica sbuca fora un “Forza Franco! Siamo tutti con te!” ? Xe un bug de Bora.la messo aposta per rinvigorir le discussioni a tema?

    Mi suggeriria un “Franco je nas”, penso che fazessi piu’ audience.

  9. raffi ha detto:

    ahah tergestin 🙂
    nessun bug…
    Forza Franco!!!

  10. Rupel ha detto:

    perché non se candida a Novara ?? dovemo sopportar un altro talian come sindaco ??

  11. effebi ha detto:

    9 Ruple…beh, almeno nol xe negro, boris sarà contento.

  12. francesco ha detto:

    Avevo rimosso:
    “La casa delle libertà”
    Semplicemente geniale.

  13. Paolo Geri ha detto:

    Non voterò Antonione ma vedere commenti che vorrebbero “rispedirlo” a Novara, mi da davvero fastidio. Informatevi prima. Antonione ha frequentato il ginnasio e il Liceo Petrarca a Trieste. Era nella sezione B solo un anno dopo di me. Non so quando i suoi si siano trasferiti a Trieste, ma decisamente lo possiamo considerare triestino d’ adozione.

  14. El sinter de Gropada ha detto:

    Vorreste rispedire Antonione a Novara e poi vi stupite delle frasi di Boris Pahor sul sindaco di Pirano?

  15. brancovig ha detto:

    Comunque vada

    mi sembra che i due principali candidati (Antonione e Cosolini)a sindaco siano delle persone oneste e presentabili. Speriamo che chiunque dei due vinca si dedichi anima e corpo al bene della città.

    Ma chi mi spiega il ritiro dei camberiani?

  16. asem ha detto:

    quoto brancovig, due ottimi candidati….

  17. asem ha detto:

    spero solo, che non si facciano sentire i soliti sloveni di NG o LJ a fare i soliti predicoszzi…..(su come intendono le votazioni…un candidato e basta…)

  18. Marits ha detto:

    Ma scuseme, e Tononi??? No iera quel del strappo, PDL-Trieste 23 a 2 e ste monade qua??? Mai vista una ritirata tanto veloce…comunque credo che, visto che Cosolini sarà sicuro al ballottaggio, prevedo un bel testa a testa tra Bandelli e Antonione…e no son convinto che sto ultimo sia in vantaggio, anzi!

  19. luca ha detto:

    a Tononi i ghe gaverà promesso de continuar a far la grafica dei striscioni e della propaganda..basta che el ritiri la candidatura…evidentemente ga accettà…..ahaahah 🙂

  20. Stef ha detto:

    Candidato calato dall’altro che non mette d’accordo nessuno… tra l’altro si inserirà nella scia del già visto…

  21. luca ha detto:

    calado dall’alto come tutte le scelte de sto pdl locale…

    me chiedo se tononi e soci gaverà un poco de coraggio e andarà da soli..o tanto scandal per niente? basta qualche poltrona e se risolvi tutto? che tristezza

  22. Marits ha detto:

    Ma nianca quella poltrona luca…secondo mi xe proprio la paura de no voler far una scelta de coerenza. 2 autonominati batti altri 23 autonominati candidando a sindaco un nominato dall’alto…sai bel

  23. luca ha detto:

    figon si..
    Bandelli unica scelta

  24. ufo ha detto:

    Domanda de zentomila dinari:

    Cossa xe che el ciapa Camber in cambio del nula-osta?

  25. Paolo Geri ha detto:

    16. Brancovig
    ” ….il ritiro dei camberiani ? ….”

    Ma quale ritiro ! Camber ha già preso il porto e l’ ACEGA (monassi), risulta avere richiesto non solo Tononi come capolista ma anche una testa di lista (i primi dieci candidati !!) composta da uomini di sua assoluta fiducia e cinque assessorati. Infatti l’ accordo non è ancora completo e Camber ha chiesto di parlare con Berlusconi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.