15 Marzo 2011

“Centro in via”: 150mila euro per i piccoli negozi di Duino Aurisina

La rivitalizzazione dei centri urbani e la valorizzazione delle specificità e delle tradizioni del territorio regionale in chiave di sviluppo economico, turistico e occupazionale, costituiscono alcuni degli obiettivi delle politiche della Regione a favore del commercio.
Lo ha confermato oggi l’assessore Regionale al Lavoro e Commercio, Angela Brandi, nel corso della presentazione nella Camera di Commercio di Trieste dei progetti “Centro in Via” presentati dal Comune di Duino Aurisina e sostenuti dall’Amministrazione regionale con un contributo complessivo di 150 mila euro (di cui 70 mila per il centro in via Duino Aurisina Carso e 80 mila per il centro in via Duino Aurisina Mare).
Le ragioni della scelta della Regione stanno nella completezza di questi due progetti, che coinvolgono tutto il territorio del Comune e non solo alcune vie, mettendo in rete diverse realtà commerciali.

“Iniziative come questa si stanno sviluppando in tutta la regione, – ha ricordato l’Assessore – sono spesso mirate a rivitalizzare i centri urbani maggiori e risultano essenziali anche per la valorizzazione delle attività commerciali di comuni più piccoli come quello di Duino Aurisina, mettendo in luce quelle peculiarità e quelle tradizioni locali del territorio che sono tipiche dei centri abitati minori e non si trovano più nella grande città.”
“Tali iniziative – prosegue l’assessore Brandi – indicano la giusta direzione per rispondere in modo intelligente alla sfida della grande distribuzione”.

“È evidente infatti – spiega Brandi – che se la piccola e media distribuzione si pone in concorrenza diretta con i grandi centri commerciali è destinata a soccombere; si deve invece puntare a investire sulla diversificazione, sulla qualità e sulla specificità dell’offerta commerciale con un offerta qualificata e di nicchia.”
Elementi portanti dei due progetti saranno le imprese del commercio, del turismo e dei servizi che si sono costituite in due associazioni: la Duino-Aurisina Mare e la Duino Aurisina Carso, presiedute rispettivamente da Veronica Logar e Andrea Radina, presenti questa mattina all’illustrazione dei due progetti, assieme al sindaco e al vicesindaco del Comune carsico, Giorgio Ret e Massimo Romita, al presidente della Camera di Commercio di Trieste, Antonio Paoletti e al presidente della Confcommercio regionale, Franco Rigutti.

Il primo passo del nuovo format che caratterizza le due iniziative sarà la “brand identity”, con la creazione di piani di comunicazione coordinata, targhe identificative delle aree, loghi, brochure e vetrofanie, tutte attività che contribuiranno alla riconoscibilità delle aziende aderenti ai progetti i quali, come ha rilevato Paoletti, mirano a un miglioramento della offerta integrata e a una cultura orientata alla qualità dell’accoglienza e possono costituire la base per l’avvio di reti di imprese commerciali e turistiche

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.