13 Marzo 2011

Ridisegnata la viabilità in ingresso a Sagrado: lavori per 600mila euro

Verrà ridisegnata la viabilità in ingresso a Sagrado attraverso la cosiddetta “porta Nord”. L’intervento, che verrà messo in atto dalla Provincia di Gorizia nel corso di quest’anno, prevede tra gli obiettivi principali la sistemazione dell’intersezione tra la regionale 305 ( in prossimità del ponte sull’Isonzo ) e la via Garibaldi. Oltre che della viabilità in arrivo dalla provinciale 8 Gorizia-Savogna-Sagrado, che prevede il passaggio, non proprio agevole, del ponte sul canale De Dottori.

L’intervento – che prevede uno stanziamento di 600mila euro – dovrebbe porre rimedio all’attraversamento del centro abitato di Sagrado ad alta velocità e alle ben note difficoltà di immissione da via Garibaldi. Ulteriore passo in avanti, dopo l’intervento della Provincia di Gorizia, sarà la sistemazione di piazza della Vittoria da parte dell’amministrazione comunale.

“Il progetto – si spiega nella relazione della Provincia – ha previsto la riorganizzazione dei flussi di traffico mantenendo la conformazione a T dell’intersezione della Porta Nord ma spostando la stessa verso l’Isonzo al fine di creare un’aiuola alberata con la funzione di filtro tra la piazza pedonale e il traffico veicolare. Si prevede inoltre la realizzazione di un parcheggio protetto lungo la via Garibaldi. Il progetto ha tenuto conto anche degli aspetti ambientali, in quanto dette soluzioni comporteranno una riduzione dell’inquinamento acustico ed ambientale, mediante la fluidificazione del traffico nelle intersezioni, nonché della qualità urbana delle aree oggetto degli interventi di cui trattasi, grazie alla possibilità di introdurre arredi urbani, attrezzature necessarie, sistemi di moderazione del traffico”.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.