7 Febbraio 2011

Polveri sottili, seconda giornata di sforamento a Gorizia

Il Comune di Gorizia informa che, in data di ieri domenica 6 febbraio 2011, è stato superato per il secondo giorno consecutivo il limite di legge della concentrazione delle polveri sottili (PM10). Pertanto, si avvisa la cittadinanza che dalla mezzanotte di oggi non sarà consentito lo spazzamento delle strade con soffiatori.

Se le condizioni meteorologiche non dovessero favorire una maggiore dispersione degli inquinanti e si verificasse un ulteriore superamento della soglia, le restrizioni successive riguarderanno il divieto di circolazione dei ciclomotori pre Euro 1, il divieto di innalzamento della temperatura oltre i 20 °C negli edifici adibiti alla residenza, ad uffici, ad attività commerciali, ad attività ricreative, di culto, sportive ed assimilabili, il divieto di innalzamento della temperatura oltre i 18 °C per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali ed assimilabili.

Tag: , , .

6 commenti a Polveri sottili, seconda giornata di sforamento a Gorizia

  1. Avatar Un cittadino ha detto:

    Oggi 8 febbraio 2011, i soffiatori per la pulizia delle strade erano in azione normalmente, visti in Corso Italia

  2. Avatar Luca ha detto:

    Se solo si riuscisse, almeno ogni tanto, a prendere due semafori verdi di fila sarebbe già qualcosa per limitare le emissioni in questa città così caotica ed intasata. 🙂

  3. Avatar fabry ha detto:

    E pensare che la soluzione sarebbe tanto semplice..
    http://www.ecofuture.it/asfalto-mangiasmog.htm

    @1 li ho visti pure io i turbosoffiatori, e mi hanno anche turbosoffiato 🙁

  4. Avatar ilaria ha detto:

    @Luca
    …ma stai scherzando, spero!!??

  5. Avatar piemontese ha detto:

    L’80 % delle emissioni di PM10 contrariamente a quanto si pensa, sopratutto nelle città di dimensioni medio piccole (Gorizia si consideri piccola) è causato dal riscaldamento a gasolio. Quindi smettetela di riscaldarvi!

  6. Avatar Luca ha detto:

    Non ti pare che quei quattro semafori che abbiamo siano sincronizzati per farsi tutto il tempo di rosso fermi ad aspettare!!??!!
    Per fare il Corso in fin dei conti si tiene la macchina accesa per minimo 5 minuti più del necessario…e non per colpa del traffico infernale!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.