18 Dicembre 2010

Vallone chiuso al traffico: ghiaccio e neve impediscono la circolazione

Strada del Vallone chiusa. Neve e ghiaccio impediscono la circolazione sull’arteria.
Problemi anche sulle altre strade della provincia di Gorizia e di Trieste: qualche spazzaneve in azione ma le nevicate non permettono di tenere pulite le vie di scorrimento.

Tag: , , .

16 commenti a Vallone chiuso al traffico: ghiaccio e neve impediscono la circolazione

  1. Avatar AnnA ha detto:

    Forse gli uffici e tutti i posti di lavoro statali però non sono stati informati… Io mi son svegliata alle 4.45, ho spalato un’ora e mezza neve, ciò nonostante non son riuscita a salire sulla rampa di casa con l’auto (a Go) e quindi non ho potuto raggiungere il mio posto di lavoro (in Bisiacheria) alle 8, ho avvisato telefonicamente e mi hanno imposto di prendere una giornata di ferie 🙁 🙁

  2. Avatar isabella ha detto:

    Ai datori di lavoro purtroppo non interessa.

  3. Avatar santacruz ha detto:

    E godevela sta neve… tutto il resto è noia! 😉

  4. Avatar Dodo ha detto:

    …e i mezzi pubblici?
    Se basta una nevicata a fermare tutto siam fritti. Scommetto che invece una ambulanza “doveva” a tutti i costi lavorare..

  5. Avatar beppe ha detto:

    ma se lo sapevano anche i muri che ieri avrebbe nevicato…!! bastava informarsi e organizzarsi di conseguenza!!

  6. Avatar AnnA ha detto:

    Forse un’ambulanza non viene parcheggiata sotto una rampa molto ripida e con curve (che il garage di casa mia sia particolarmente scomodo e mal fatto non mi era nuovo, ma non è colpa mia) e trazione sia anteriore che posteriore.
    Con i mezzi pubblici avrei dovuto fare diversi chilometri a piedi e forse sarei arrivata a fine orario.
    Ricordo bene che nella mitica nevicata a cavallo fra ’85-’86 una serie di uffici e scuole sono rimasti chiusi per alcuni giorni. Spingere la gente a guidare (cosa che comunque avrei fatto) in certe condizioni non mi sembra molto saggio. Ci sono priorità e ci sono cose secondarie.
    Le medicine che oggi dovevano arrivarmi in farmacia non sono arrivate causa neve, cosa per cui ho avuto totale comprensione.

  7. Avatar alpino (Fidarsi è bene!!!) ha detto:

    io stesso scrissi qua due giorni fa di accumuli sui 20 cm a Go E Vallone che verrà chiuso.
    Puntuale è accaduto.
    Signora AnnA oltre al fatto che tutti lo sapevano e dovevano saperlo poteva fare come tanti di noi che hanno lasciato l’auto fuori sapendo che probabilmente non avrebbero potuto risalire le rampe.
    Bene hanno fatto a mettere giornata di ferie.

  8. Avatar AnnA ha detto:

    Che avrebbe nevicato lo sapevo perfettamente, per cui il sale era stato sparso e mi ero alzata con largo anticipo come ho scritto, ciò nonostante non ero disposta a prendermi una stanza in una pensione (non so neppure se ce ne sia una da quelle parti), perché quella sarebbe stata l’unica soluzione “organizzativa”.
    (Se poi uno fa un incidente in queste condizioni dopo appena gli dicono che è stato cretino a mettersi per la strada)
    Ho saputo comunque che anche altri colleghi in difficoltà vogliono insorgere e probabilmente si troverà un modo più elegante per sistemare la cosa.
    Ma già, dimenticavo, qua bisogna sempre dare contro per principio, sennò non ci si diverte.
    Buoni incidenti a tutti.

  9. Avatar Dodo ha detto:

    Ecco, bene. Se altri colleghi in difficoltà vogliono insorgere, speriamo rivendichino – e poi si impegnino ad usare – un trasporto pubblico efficace.

  10. Avatar isabella ha detto:

    é vero che Anna poteva parcheggiare la macchina in strada, ma è anche vero che i datori di lavoro, in questi casi eccezionali, potrebbero prevedere un giorno di permesso invece che mangiarti uno di ferie.

  11. Avatar Conte_Max ha detto:

    Mi domando come fanno in quei paesi dove la neve cade per 4-5 mesi l’anno ?
    E non serve poi andare molto lontano da qui…

  12. Avatar isabella ha detto:

    Conte Max quando una cosa diventa routine si impara ad affrontarla. Qui non nevica spesso e se pensi che molti si spaventano per un po’ di pioggia in più..

  13. Avatar era ha detto:

    Macchina in strada…. così poi arriva qualche folle e ti dà dentro, appunto perchè c’è la neve. Non sarebbe tanto strano…

  14. Avatar AnnA ha detto:

    Infatti. Comunque, in diverse zone in Germania l’altro giorno, sapendo dell’arrivo di “Petra” (danno sempre nomi alle perturbazioni etc.), hanno chiuso un paio di giorni le scuole, uffici comunali e simili hanno e detto di non andare in giro con l’auto, se non proprio particolarmente necessario.
    I problemi ci sono meno nelle situazioni costanti e sono chiaramente molto più acuti “all’arrivo”, al momento iniziale della “modificazione”, specie se riguardevole, come in questo caso.
    Vi saluto.

  15. Avatar Conte_Max ha detto:

    @Isabella
    ..si ma siamo nel 21° secolo, certe “emozioni” dovrebbere essere ormai “somatizzate”….. i tempi in cui l’uomo era preso dal panico se vedeva cadere un fulmine penso siano ormai passati da un pezzo….

  16. Avatar Conte_Max ha detto:

    Pensiero personale….
    …. il livello di “civiltà” raggiunta da un “nucleo sociale” (Stato, Regione, Città , ….FAMIGLIA) si dovrebbe misurare dalla capacità e lungimiranza di coloro che sono deputati (sia eletti dal popolo che destinatari, anche loro malgrado, ti tale compito) ad amministrarlo e a prendersene cura.
    …. se ognuno facesse la sua parte, mella misura e nelle possibilità concesse dal suo ruolo forse le cose andrebbero un po’ meglio di come le vediamo andare ogni giorno….purtroppo da troppo tempo.
    Un caro saluto e un augurio di buone cose per le imminenti festività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.