2 Dicembre 2010

Parcheggi gratuiti a Gorizia per la Fiera di Sant’Andrea

Si parcheggia gratuitamente, anche nelle zone blu, durante la Fiera di Sant’Andrea. Niente parcometri, dunque, nelle giornate di sabato, domenica e lunedì, quando Gorizia sarà invasa dalle bancarelle del grande mercato.
La fiera proseguirà poi con le giostre che si fermeranno in città fino a domenica 12 dicembre.

Tag: , , .

15 commenti a Parcheggi gratuiti a Gorizia per la Fiera di Sant’Andrea

  1. AnnA ha detto:

    Proprio nel momento in cui si dovrebbe, a parer mio, perlomeno raddoppiare le tariffe… tra l’altro poi quel fortunatissimo che si becca un parcheggio lo lascia non prima della fine della giornata.
    Mi sfugge il ragionamento alla base di queste scelte (come se anche a pagamento i pochi parcheggi non venissero occupati subito).

  2. isabella ha detto:

    Perchè si dovrebbero raddoppiare le tariffe in occasione di una festa?

  3. Nicola ha detto:

    … perchè così il comune fà cassa

  4. isabella ha detto:

    se facesse una cosa del genere pioverebbero subito le critiche (giustamente).

  5. biancoalbanco ha detto:

    da quanti anni c’è la fiera???

    ….finalmente ho visto un vigile urbano al posto giusto!!!!

  6. biancoalbanco ha detto:

    x nicola:

    una trovata più assurda proprio non potevi pensarla!

    vallo a dire agli abitanti del centro, magari a quelli che han il loro parcheggio e per un motivo o per l’altro da anni devono ripiegare sul primo posto libero là vicino e sganciare la pecunia. (v. fiera, lavori, parate, festini etc. etc..)

    garantito al limone che te non abiti in centro..

  7. Ms ha detto:

    dio che questioni per 3/10 giorni de fiera LOOOOOOOOOL

  8. AnnA ha detto:

    Viste le masse di gente attirate dalla fiera, bisognerebbe scoraggiare, e non invogliare, l’uso dell’auto, almeno in prossimità del centro. I parcheggi disponibili (molto pochi) saranno forse nella proporzione di 1 a 30 auto in cerca di un posto (se non di più, viste le fiumane odierne), inoltre, vista la gratuità, i pochi che se lo beccano ci restano a lungo e non c’è neanche ricambio.
    Ancora non trovo motivazioni per renderli gratuiti, neppure qui ne leggo.
    Se vogliamo invogliare ancora più gente a venire si poteva eventualmente cercare un parcheggio in periferia e poi organizzare una navetta, rendere gratuiti i parcheggi invece comporta per i più mezz’ora in giro per cercarne uno (anche ecologicamente non il massimo) e forse trovarlo poi comunque solo a Straccis.

  9. isabella ha detto:

    la gente furba già parcheggia fuori.

  10. Fabio ha detto:

    @ AnnA: secondo me hai preso una cantonata. Il comune, addirittura, secondo te doveva raddoppiare le tariffe.
    P.S: per fiera di sant’andrea e gusti di frontiera, oltre che per il patrono, i parcheggi sono sempre gratuiti e il comune ci rimette quattrini. Doveva fare un bus navetta per rimetterne altri? Piedino agile e camminare…un po’ di moto non fa male!

  11. bubez goriziano ha detto:

    Durante la fiera i parcheggi in centro diventano più rari e ambiti, ossia aumenta la loro domanda. Se si aumentasse contemporaneamente anche il prezzo, sarebbero tutti pieni lo stesso, con beneficio per le casse del comune. Chi non è disposto a pagare il sovrapprezzo per parcheggiare in centro lascerebbe l’auto fuori dalle zone blu. In questo senso aumentare le tariffe del parcheggio durante la fiera, come saggiamente suggerisce AnnA, sarebbe un ragionamento economico perfettamente razionale.

  12. AnnA ha detto:

    Grazie bubez.
    Qua l’importante è sempre dare contro tutti, per principio. Sta di fatto che nessuno qui, tanto meno Fabio, ha scritto una qualsiasi motivazione a favore della gratuità del parcheggio. Non capisco perché il comune ci debba (inutilmente) perdere soldi e il centro venga inquinato più del solito. Non solo, tanti ritengono anche di poter parcheggiare per l’occasione anche dove è proibito, pure davanti passi carrai (io abito in centro, se domenica fossi dovuta uscire in auto, stavo fresca…). I vigili stanno sui confini della zona pedonale e non nelle vicinanze, dove potrebbero batter cassa per bene o almeno cacciare via alcuni.
    La navetta potrebbe essere un’idea SE si volesse invogliare più gente a venire alla fiera. Se non c’è interesse, perché tanto vengono comunque anche troppi, il comune può benissimo lasciar perdere.

  13. Mako ha detto:

    Ma siete proprio sicuri che non si paghi per la sosta? Nel nuovissimo parcheggio, (retro Sorelle Ramonda), riscuotono, eccome se riscuotono! Nessuno li ha avvisati?

  14. isabella ha detto:

    quello forse è un parcheggio privato.

  15. era ha detto:

    quello è un parcheggio privato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *