12 Ottobre 2010

Ciriani: “Pronta l’operazione di salvataggio della Carraro di Gorizia”

L’impegno della Direzione delle Attività produttive nella gestione della crisi dello stabilimento di Gorizia del Gruppo Carraro è massima e strategica, e si concretizzerà a breve. Lo ha confermato stamani il vicepresidente della Regione, Luca Ciriani.
“Su mandato della Regione – ha affermato il vicepresidente – Friulia sta definendo i dettagli della partecipazione. Il mandato è quello di attivare l’operazione il prima possibile e comunque entro l’anno. I tecnici stanno lavorando per portarla all’attenzione del Consiglio di gestione della finanziaria in tempi molto stretti”.

Dal punto di vista finanziario l’operazione di salvataggio dello stabilimento di Gorizia che fa capo al Gruppo Carraro consiste nella creazione di una “newco”, che avrà come soci, accanto a Carraro, un nuovo privato e in quota minoritaria Friulia.
“L’impegno che la Regione ha profuso in questa complessa operazione di crisi – ha commentato Ciriani – è stato strategico, poiché senza l’indirizzo e l’impegno della Direzione delle Attività produttive e l’apporto di Friulia, sia sul fronte tecnico che economico, questa operazione non si sarebbe concretizzata. Essa fa seguito inoltre al recupero dello stabilimento di Maniago, sempre con l’intervento di Friulia e sempre in una cornice di collaborazione tra pubblico e privato, con l’obiettivo di salvare posti di lavoro e mantenere in regione la produttività. Ciò che è importante sottolineare è che è stata la finanza regionale, attraverso Friulia, a trovare il giusto assetto per due azioni di salvataggio strategiche per il territorio e credibili sul piano economico e finanziario”.

In relazione all’azione svolta da Regione e Friulia, si registra anche il commento dell’amministratore delegato del Gruppo Carraro, Alexander Bossard: “La collaborazione aperta e concreta con l’assessore delle Attività produttive, Luca Ciriani, e il suo staff, la finanziaria regionale Friulia e il nostro Gruppo ha permesso di superare con risultati positivi per tutti i coinvolti le difficoltà causate dalla crisi dell’ultimo anno. Dopo la chiusura degli accordi in estate per il polo di Maniago, stiamo adesso concludendo gli accordi per il stabilimento di Gorizia”.

“Ai dipendenti del Gruppo Carraro di Gorizia chiedo di avere fiducia nel piano di salvataggio: non vi sono lungaggini né disinteresse da parte di alcuno: operazioni finanziarie di questa portata richiedono tempi tecnici che sono necessari a garantire poi la funzionalità e la qualità dell’operazione stessa. L’impegno e l’attenzione – ha ribadito Bossard – sono massimi”.

Tag: , , .

Un commento a Ciriani: “Pronta l’operazione di salvataggio della Carraro di Gorizia”

  1. prof ha detto:

    …il stabilimento di Gorizia”. (fine penultimo capoverso)…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *