16 Settembre 2010

Comunali 2011 a Trieste: il centrodestra schiera Antonione?

Prime voci sul futuro candidato sindaco del centrodestra.L’ex sottosegretario agli Esteri ed ex coordinatore di Forza Italia Roberto Antonione sarebbe il nome scelto da Silvio Berlusconi.

A Roma – secondo l’articolo pubblicato oggi dal Piccolo – confermano: “Il premier ne ha parlato con più di un interlocutore. Ha mobilitato ministri e pezzi grossi del partito. E ha consultato anche Renzo Tondo…”.

Nel frattempo altri “movimenti” riguardano la successione ad Edouard Ballaman alla presidenza del Consiglio regionale. ”Sono molto fiducioso e soddisfatto che ci sia stata l’indicazione non solo del mio partito, ma anche di altre aree politiche e della società civile sul mio nome per la presidenza del consiglio regionale”: ha detto il consigliere regionale del Friuli Venezia Giulia Maurizio Franz (Lega Nord). Franz ha affermato che cerchera’ ”di interpretare al meglio il ruolo di Presidente del Consiglio Regionale anche per dare alla società un’immagine di serietà e di correttezza”

Tag: , , .

50 commenti a Comunali 2011 a Trieste: il centrodestra schiera Antonione?

  1. massimiliano ha detto:

    è l’unico “presentabile” per una serie di motivi:

    – non ha legami con la nomenklatura attuale in Giunta (anzi)
    – è “libero” da impegni politici di primo piano
    – è comunque equilibrato e rifugge da colpi di testa ed esternazioni a cui siamo – ahinoi – abituati

  2. gian ha detto:

    non me par sta gran scelta

  3. massimiliano ha detto:

    dimenticavo:
    non è indagato o condannato. 😉

    di questi tempi, visto lo schifo imperante ad ogni livello, non è poco.

    (lo dico da elettore NON di centro-dx)

  4. dieffe ha detto:

    a proposito di fantapolitica

  5. pierpaolo ha detto:

    dieffe

    Esatto, mi sembra più che altro un messaggio a chi si sta spingendo troppo..

  6. cagoia ha detto:

    sembra sia ‘nemico’ dei Camber e za questo saria positivo…

  7. massimiliano ha detto:

    ovviamente io confido in un aindaco del c-xs… ma almeno Antonione mi fa meno ribrezzo dei Fratelloni & Fratellini…

  8. mario binario ha detto:

    “a proposito di fantapolitica”

    “Esatto, mi sembra più che altro un messaggio a chi si sta spingendo troppo..”

    perche’ parlate in codice? se avete qualcosa di interessante da dire, fate in modo che lo possano capire tutti.

  9. dieffe ha detto:

    cosa c’è di cifrato? “a proposito di fantapolitica” significa che è un’ipotesi remota. e, qualora lo candidassero, certamente non avrebbe i voti per vincere.

  10. tom sawyer ha detto:

    gli aironi sono nella palude

    ripeto

    gli aironi sono nella palude

    tutte le pecore escano dal recinto

    le finestre restino chiuse

    il gatto si dirige a nordovest

    ripeto

    il gatto si dirige a nordovest

  11. Pierpaolo ha detto:

    Mario
    Non parlavo in codice, antonione non va d’amore e d’accordo con i fratellini ne con la maggioranza della base..
    Mi sembra un nome buttato così, un pò a caso..

  12. mario binario ha detto:

    chi cazzo sono i fratellini? devo ascoltare helter skelter al contrario per capire di cosa state parlando?

    http://www.youtube.com/watch?v=aMfkVGCU_BA

  13. dieffe ha detto:

    si vede che vivi sulla montagna del sapone.

  14. mario binario ha detto:

    ascolta ragazzo, il vostro modo di parlare e’ oltremodo irritante. se vuoi dire che piero e giulio camber sono contrari alla candidatura di antonione, dillo in modo chiaro, spiegando i motivi, in modo che chi legge abbia la possibilita’ di capire qualcosa. potresti spiegare perche’ berlusconi vuole puntare su antonione, quale sara’ il ruolo di menia e fini, cosa intende fare la lega, cosa intende fare bandelli, etc. altrimenti e’ il solito teatrino ad uso degli addetti ai lavori, che francamente ha stufato tutti, a destra e a sinistra.

    p.s. io sono un elettore di sinistra, e lo stesso discorso, a maggior ragione, lo farei a un insider di area pd.

  15. massimiliano ha detto:

    tira aria calda,
    bevete acqua fresca

  16. cagoia ha detto:

    Nessuno si sbilancia, specie i pidiellini del-
    la frangia che in città fa riferimento a Giulio Camber, il grande nemico di Antonione, irrigiditi dalla paura di dire «no» all’investitura partita dal Cavaliere.

    dal piccolo…

  17. Pierpaolo ha detto:

    Mario
    Ok!
    Antonione e i Camber si fanno la guerra da sempre
    Antonione è visto benone a Roma i Camber sono forti sul territorio
    Camber (Piero) si da da fare per la sua autoproclamazione a sindaco
    E per segargli le gambe arriva il nome di Antonione, ma in tutto questo non vedo niente di così concreto da portare ad una reale possibilità di candidatura
    Questa è la ricostruzione dei fatti dal mio punto di vista, spero l’abbia capita e non ci sia bisogno delle illustrazioni…

  18. mario binario ha detto:

    ok, pierpaolo, vedi che non era tanto difficile?

  19. Pierpaolo ha detto:

    Mario
    No, ma neanche capirlo da subito! 😉

  20. dieffe ha detto:

    il teatrino lo sta facendo il “ragazzo mario”. io non devo spiegare nulla a nessuno: ho solo detto che l’ipotesi di antonione sindaco mi pare fantapolitica. qualcuno la pensa diversamente? amen. sul perché sia fantapolitica, se mario vive sulla montagna del sapone sono problemi suoi. si informi e la smetta di fare il fenomeno da baraccone.

  21. Pierpaolo ha detto:

    Dieffe
    Te senti la piova?

  22. cagoia ha detto:

    Probabile che chiunque sia il candidato del centrodestra, che sia Camber, Antonione, Bucci o Rovis, el vinzi…
    Ormai il centrosinistra a Trieste e non solo xe in agonia…
    Dovendo sceglier tra Camber e Antonione preferisso 1000 volte Antonione, però me da profondamente fastidio che el probabilissimo sindaco vegni imposto da un foresto de Milano che se diverti a far el primo ministro…

  23. dieffe ha detto:

    mi girano le palle a leggere gli attacchi gratuiti e immotivati del primo che passa, solo per il gusto di alimentare polemiche.

  24. dieffe ha detto:

    aldilà di ogni gusto personale, ritengo che l’operato di camber sia chiaramente riconoscibile e possa essere valutato -positivamente o negativamente- dagli elettori. ciò non può essere fatto con antonione, che a trieste è un benemerito signor nessuno nonostante sia in politica da quasi 20 anni.

  25. Pierpaolo ha detto:

    Pienamente d’accordo con Dieffe sull’operato di entrambi i soggetti (e non parlo in codice)
    Triste vincere per i demeriti degli avversari..

  26. Pierpaolo ha detto:

    Dieffe
    Su una cosa dissento: tutti ricordano che è un dentista!

  27. sergio ha detto:

    , Sarebbe da cambiare quasi tutta la classe politica di questa città, abbiamo consiglieri dilettanti allo sbaraglio, basta vedere la storia del parcheggio vicino al bivio di Opicina, parcheggio (terreno dato dalla Regione al Comune il quale non ha mai fatto il passaggio di proprietà) costato al Comune 500.000 euro poi venduto dalla Regione (altro mistero)alla società di costruzioni Palazzo Ralli, riconvertito poi dal consiglio comunale come terreno edificabile, morale della favola noi cittadini abbiamo avuto un danno di 3,500.000 milioni di euro che come al solito consiglieri comunali e regionali non pagheranno il danno, in ogni caso Antonione lo vedo meglio, saluti sergio

  28. mario binario ha detto:

    bene pierpaolo, adesso aiutami a capire. perche’ berlusconi vuole segare le gambe a camber? oppure: se la mossa serviva a bruciare antonione, perche’ berlusconi vuole bruciare antonione? e poi: come si inquadra questa storia nel contesto nazionale?

    dieffe, non e’ fantapolitica, e’ politica. non mi sembra che il pronunciamento di berlusconi possa essere derubricato nella categoria “fantapolitica”, visto che nel pdl, credo addirittura per statuto, i candidati sindaco devono avere l’ investitura di berlusconi.

  29. dieffe ha detto:

    berlusconi può indicare chi vuole, ma il nominato poi saprà di doversi fare la campagna elettorale da solo e di non poter contare su un bel po’ di voti. ritengo che si tratti di delirio e non di scelta ponderata. dovesse prevalere la ragione (intesa come logica numerica), la candidatura di antonione verrà insabbiata/ritirata. in caso contrario il centrosinistra prepari pure lo spumante.

  30. mario binario ha detto:

    mi interessa (senza ironia), vai avanti.

  31. massimiliano ha detto:

    adesso come risposta il c-sx proporrà Willer Bordon… 😉

  32. mario binario ha detto:

    massimiliano

    visto il tafazzismo del centrosinistra, non lo escludo.

  33. dieffe ha detto:

    non so cos’altro dovrei spiegare.

  34. dieffe ha detto:

    si, massimiliano. ricordo le candidature di bordon (dico LE, perché oltre a quella al senato c’era anche quella a consigliere comunale a muggia nel 2001: trombato anche lì naturalmente), quella di kneipp (parente di malto?) nel 94 e la genialata rumiz nel 96. ma anche le ipotesi di candidatura del fu arturo falaschi e di boniciolli. un tafazzismo che oggi potrebbe chiamarsi roberto cosolini. ma forse sbaglio.

  35. effebi ha detto:

    32 ? Bordon ? credo stia passando con i finiani 🙂

  36. cagoia ha detto:

    forsi berlusconi semplicemente vol mandar fora dele bale Antonione e lo rispedissi in provincia… anzi in Comun…
    come quei dirigenti che vien ‘promossi’ per evitar de far danni… magari el se ricorda ancora del voto sbagliado de Antonione qualche anno fa …
    e ‘desso che in Parlamento ogni voto pol esser determinante forsi el vecio Silvio preferissi no corer ris’ci.

  37. mario binario ha detto:

    @ dieffe 34

    visto che di solito berlusconi non delira, anzi, agisce sempre in modo molto ben calcolato, sarebbe interessante capire il perche’ di questa mossa.

  38. Ciano ha detto:

    @16 massimiliano

    Manuale delle GM? Il I? GENIALE!

  39. massimiliano ha detto:

    @ciano
    esatto!!!
    il primo storico manuale delle GM… 😉

  40. Triestin - No se pol ha detto:

    intanto circola da oggi el nome de Illy…

  41. stefano ha detto:

    Antonione…quello del voto contrario per la benzina agevolata?

  42. Roberto Zolia ha detto:

    Gente nova mai ?

  43. Mauro Franza ha detto:

    Speta, le robe fate dai Camber per la zità…

    alora….

    ehm…

    Ou no me vien nianca una!

    Antonione inveze ….

    ehm …

    BU!

  44. mario ha detto:

    I giudici della Sesta sezione penale della Corte di Cassazione hanno infatti confermato la condanna a 8 mesi di reclusione per il senatore di Forza Italia Giulio Camber, capolista in Friuli per il Pdl nelle lezioni dell’aprile 2008 (quando era già stato condannato in primo e secondo grado).

    Secondo i magistrati, il parlamentare avrebbe chiesto 100 milioni di lire per tentare di bloccare la procedura di liquidazione coatta della Banca di Credito di Trieste-Kreditna Banka, che poi sarebbe pure fallita.

    Nel motivare il rifiuto di concedere le attenuanti generiche al senatore Camber, i giudici hanno fatto riferimento “alla oggettiva gravità del fatto e alla personalità dell’imputato, che pur rivestendo prestigiose cariche politiche e professionali, non aveva esitato nel 1994 a discreditare l’immagine di istituzioni pubbliche, giungendo poi ad attribuire ai suoi accusatori intenti calunniosi». Invece i suoi accusatori avevano ragione e lui è stato condannato.

    Potendo contare su questo ulteriore riconoscimento nel suo curriculum, forse Camber potrà ambire ad un posto da sottosegretario…

  45. brancovig ha detto:

    @44

    in effetti, ……struca struca vien fora poco

    ma da quante decadi la città ha come rappresentante ai vari livelli istituzionali questa famiglia?

    e adesso ritorna la Monassi in porto?

    sono queste le novità e le scelte fatte in base al merito?

    Credo che Trieste meriti qualcosa di meglio

  46. luca ha detto:

    BANDELLI SINDACO!!!

  47. Paolo Geri ha detto:

    Da elettore del centro-sinistra brindo ad una candidatura Antonione. Così la destra, oltre ad avere la “diaspora” Bandelli e i “finiani” (cioè a Trieste Menia) che non si sa che cosa faranno, si troverebbe un candidato che sarà violentemente colpito dal “fuoco amico” e sabotato da Camber e dai suoi. Se Berlusconi insiste su Antonione Camber deve fare buon viso a cattivo gioco, ma poi di nascosto farà di tutto per impallinarlo.
    Eppure fra i nomi circolati nel centro-destra quello di Antonione è decisamente il più decente.
    Certo che un ipotetco scontro Cosolini-Antonione fa capire dov’ è finita una città che ha avuto sindaci come Spaccini, Cecovini e Illy e politici di spessore nazionale.

  48. sergio ha detto:

    se la città è in mano del Camber Giulio è da ringraziare quei disonesti che lo hanno votato nonostante la condanna a otto mesi, l’Italia resta sempre l’Italia, va al potere chi fa più danni, vedi come siamo finiti, mi ricordo che in una trasmissione di Vulcano dove c’erano di Piazza e Antonione, quest’ultimo si è diciamola con il modo giusto “incazzato” con il sindaco che aveva mandato una delegazione a Parigi per l’expo, la quale aveva bruciato in tre o quattro giorni 750.000.000 milioni di mangiate e bevute soldi come al solito nostri, come detto speriamo che non torni la Monassi al porto, non è che abbia fatto molto nel suo ultimo mandato, qui da noi sono i soliti che girano, e che fanno danni, ma però continuano a girare, in sintesi el triestin el se sempre un melon saluti sergio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.