14 Settembre 2010

Trieste-Divaccia: a ottobre la formalizzazione del tracciato alto

Il nuovo tracciato della Tav nella tratta Trieste-Divaccia verrà formalizzato ad ottobre, a Trieste, dai governi italiano e sloveno.
Lo ha annunciato l’assessore ai Trasporti del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi, alla firma di un protocollo voluto dal Comitato Transpadana per sollecitare la realizzazione della Tav a Nord Est. La data individuata per la firma – riporta l’Ansa – dovrebbe essere quella del 12 ottobre.

Sul progetto dell’alta velocità, Riccardi ha sottolineato che ”non è nemmeno in discussione se farla, ma dobbiamo lavorare al meglio per capire come farla e allargare il consenso”. Riccardi ha rimarcato il lavoro svolto sul tracciato tra Italia e Slovenia per abbassare l’impatto ambientale dell’opera e – ricordando l’episodio dello scorso primo settembre, quando una ditta incaricata da Italferr ha eseguito alcuni sondaggi a Bagnaria Arsa senza avere i relativi permessi – ha chiesto il supporto in questa direzione al Gruppo Ferrovie dello Stato.

Il tracciato su cui verrà firmato l’accordo tra Italia e Slovenia è la cosiddetta linea alta, che da Aurisina raggiunge Opicina e poi si dirige al confine. Questo percorso andra’ a sostituire la variante cittadina che avrebbe attraversato la città di Trieste e aveva sollevato i malumori degli ambientalisti. Riccardi si e’ detto fiducioso sul rispetto dei tempi per la consegna dei progetti per la tratta Venezia-Trieste, pena la riduzione dei finanziamenti comunitari e ha ribadito l’importanza di intervenire anche sui nodi infrastrutturali esistenti, in modo da progettare lo sviluppo del territorio anche prima che la Tav sia effettivamente realizzata

Tag: , .

3 commenti a Trieste-Divaccia: a ottobre la formalizzazione del tracciato alto

  1. Avatar capitan alcol ha detto:

    Cosa abbiamo fatto di male per meritarci di vivere su un’intersezione a raso?

  2. Avatar arlon ha detto:

    SE i interra el più possibile in Carso e SE i fa partir sta metro leggera come da qualsiasi logica, el progeto xe sensado.

    Altre catedrali ipercostose nel deserto, no ne cori.

  3. Avatar folletto ha detto:

    @Arlon Altro che metro leggera, de quella se ne staria occupando la provincia (non ne sento parlar da mesi)…questa xè la TAV, quell’alta velocità inutile che servi solo a costruir le basi de catedrali che mai verrà finide o che alla fine sarà storte..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.