10 Settembre 2010

Duino Aurisina presenta gli eventi dell’autunno, da Note del Timavo a Cavalli e profumo di mosto

Con ancora gli strascichi positivi derivanti da una grande stagione di eventi, Duino Aurisina si appresta a presentare il programma delle iniziative autunnali. Iniziative di alto spessore culturale e musicale.

Domenica 12 settembre, alle ore 11.00, nell’Auditorium del Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico di Duino, “La Domenica a Duino: aperitivi in musica”, organizzata dalla Scuola del Trio di Trieste e dal Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico, con il Patrocinio del Comune di Duino-Aurisina. il secondo appuntamento della stagione concertistica, si presenteranno al pubblico due formazioni dell’Accademia di Musica di Lubiana. Su segnalazione di Tomaz Lorenz, docente del corso di musica da camera, saliranno sul palco il “Trio Amarilis” ed il “Trio Barcarola”, formazioni composte da giovani strumentiste che si sono distinte in manifestazioni e concorsi in Slovenia, Ungheria e Serbia; sui leggii due partiture di sicuro fascino: l’op. 90 “Dumky” di Dvorák e l’op. 49 di Mendelssohn.

Al Castello di Duino continua fino a novembre la grande mostra degli strumenti musicali antichi.
Lunedì 13 settembre al via la nuova stagione concertistica internazionale “Note del Timavo” promossa dall’Associazione PUnto Musicale.
L’appuntamento autunnale con l’edizione classica, sarà inaugurato presso la chiesa di S. Giovanni in Tuba (Trieste),alternandosi tra questa ed il castello di Colloredo di Monte Albano (Udine),come oramai tradizione. L’ organizzazione della manifestazione è dell’associazione Punto Musicale, per la Direzione Artistica di Carla Agostinello, con il Patrocinio del Ministero dei Beni e le Attività Culturali, la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Trieste, il Comune di Duino Aurisina, il Comune di Colloredo di Monte Albano, la Comunità Collinare del Friuli, ed il sostegno dell’ Alma Mater Studiorum Università di Bologna.
La novità di questa edizione, è un sentiero musicale comunicato con la parola,quale introduzione ad alcune particolari serate.

Numerose poi le iniziative legate al mondo della Vela in attesa dell’appuntamento clou della Barcolana.
Grande attesa poi per i due grandi appuntamenti tradizionali che raccolgono un folto pubblico, dal 23 al 26 di settembre al Villaggio del Pescatore di scena “Vele bianche e pesce azzurro” promosso dalla Società Nautica Laguna e numerose associazioni del territorio, nell’ambito dell’iniziativa è previsto un importante convegno legato alla “Via della terra e dell’acqua fonti della vita”, mentre dal 1 al 3 di ottobre il via la terza edizione di “Cavalli e profumo di mosto” ancora più rinnovata, che saprà attirare a se l’attenzione per le esibizione dei cavalli e dei giochi equestri.

“Riteniamo fondamentale la collaborazione con le associazioni del nostro territorio con le quali abbiamo condiviso un percorso culturale sportivo, musicale e ricreativo per la creazione di un calendario di eventi che viene proposto tutto l’anno e su tutto il territorio comunale, e garantendo a tutte le fasce di età e di gusto la scelta degli spettacoli, alternando la fascia costiera come la fascia alta del territorio per meglio far capire, e godere, gli avventori di tutto quello che di bello e di sano abbiamo. Un grande sforzo organizzativo che fino ad oggi ha ripagato per il numero di presenze a tutti gli eventi promossi questa primavera e questa estate. Un calendario realizzato grazie alla fiducia ed il supporto di enti pubblici che hanno voluto supportare l’amministrazione comunale credendo nell’attività continua e concreta a favore della comunità”:

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.