2 Giugno 2010

Il coro Lojze Bratuž sul podio del Concorso nazionale “Città di Vittorio Veneto”

E’iniziata venerdì 28 maggio la 44ª edizione del concorso nazionale corale “Città di Vittorio Veneto” alla quale ha partecipato anche il coro “Lojze Bratuž” di Gorizia.

La corale goriziana a voci miste, diretta dal maestro Bogdan Kralj, ha partecipato nella categoria B che prevedeva lo studio di un programma legato al canto popolare.

Il coro Bratuž si è presentato con quattro brani tratti dal progetto di studio intitolato »Il canto popolare della Val Resia«, che vuole essere un omaggio alla cultura di questi luoghi, terre di antiche tradizioni conservatesi fino ai giorni nostri. I brani presentati, tratti appunto dal ricco bagaglio della cultura popolare, sono stati arrangiati da quattro diversi compositori sloveni e italiani. Jnjen čeṷa jti gnà, cosi si intitola il primo brano, è del triestino Pavle Merkù, Da hörä tä Ćäninawä è del giovane compositore sloveno Ambrož Čopi, le dolci melodie della ninna nanna Nana ščeričica sono del trentino Sandro Filippi ed, infine, il veloce ritmo della danza Rezijanska è del compositore Alojz Srebotnjak.

I 41 cori provenienti da tutta l’Italia sono stati ascoltati e valutati da una commissione artistica formata da cinque membri e da una commissione giudicatrice presenziata dal maestro Franco Monego. Nella categoria del canto popolare è risultato il migliore il coro Cet di Milano (9,20 punti), al secondo posto si è classificato il »Città di Ala« di Trento (8,55 punti) seguito dal coro Bratuž con 8,25 punti. Il risultato, comunicato nella tarda serata di sabato sera, ha portato una nuova soddisfazione al coro di Gorizia che aggiunge così un’altro prestigioso riconoscimento alla ricca serie di premi conseguiti negli ultimi anni.

Tag: , , .

Un commento a Il coro Lojze Bratuž sul podio del Concorso nazionale “Città di Vittorio Veneto”

  1. Kaiman ha detto:

    BRAVI!!! Cosi Mirko e anche Natko che vi guardano da lassu, sarano felici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *