23 Maggio 2010

Il Parco del Mare a Capodistria: il parere di Ucio Bitta

Inizia oggi la collaborazione del Quel dela Quela con un nuovo autore, Marco Englaro, che molti già conosceranno per i divertenti giochi di memoria dal caratteristico morbin triestin. Ogni lunedì il suo Ucio Bitta commenterà i fatti di cronaca cittadina più importanti della settimana. Stay tuned ciò!

Quel dela Quela on Facebook
Tag: , , , .

9 commenti a Il Parco del Mare a Capodistria: il parere di Ucio Bitta

  1. Avatar susta ha detto:

    Ma che bel pupolo!
    “…ghe dago mia suocera…” ha haa! (rido perchè son una suocera però magra…).

  2. Avatar Bibliotopa ha detto:

    anche da parte mia congratulazioni, el tramonto triestin xe perfetto, perfin la sagoma de Monte Cavallo xe giusta!

  3. se non sarà trieste, sarà capodistria: un posto che ha da dire qualcosa al mondo.
    sono solo 20 chilometri da casa mia…

  4. Avatar bettiblu ha detto:

    speremo che qualchedun cioghi ‘sti pessi, ‘che in ‘sta città xè tanta bela gente, ma ‘ssai indormenzada!

  5. Avatar Barbara Fari ha detto:

    I colori sono fantastici ma Uccio Bitta me lo immaginavo più…”bobazza” e meno cucciolotto.
    Complimenti

  6. Avatar Pocahontas ha detto:

    Bel, cocolo e morsighin….meno mal che desso che no gavemo più Marco el pinguin ne resta almanco Marco Englaro: GRANDE!

  7. Avatar Diego ha detto:

    @Barbara:
    me par che quel sia Ciano Cadena 😉

  8. Avatar arlon ha detto:

    noi gavemo EL GASSSSS! 😀 Altro che pesi!

  9. Avatar musson ha detto:

    Noi gavemo anche el parco del Mare.
    Dopo le bele pensade europee,(no se pesca piu’) sardoni e sardelle grandi come balene, spetando che li copi tuti el rigassificator.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.