20 Maggio 2010

Sistiana cambia volto: i chioschi si spostano sul mare

Cambia volto la Baia di Sistiana. Il consiglio comunale di Duino-Aurisina ha approvato il Piano del porto, un documento che prevede varie modifiche all’attuale assetto della Baia. La novità principale riguarda lo spostamento dei chioschi: dall’attuale posizione all’interno del parcheggio, verranno fatti avanzare verso il mare, rendendo l’impatto estitico più piacevole.
Al contempo verrà creata una rotonda che dovrebbe snellire il traffico in ingresso e in uscita dal piazzale.
Si prevede poi la creazione di una palazzina (che ospiterà una sala conventione ed esposizioni e uno spazio per la celebrazione di matrimoni) e di un nuovo molo.

Tag: , , .

11 commenti a Sistiana cambia volto: i chioschi si spostano sul mare

  1. Avatar lol05

    era ora….il posto è molto bello!

  2. Avatar brancovig

    ed il vecchio albergo?

  3. Avatar diego

    Bene, così adesso le cartazze, i bicchieri di plastica, i mozziconi e l’odore di urina arriveranno finalmente in spiaggia!

  4. Avatar Mauro Franza

    Nell’articolo sopra mancano le cose importanti come l’eliminazione di 200 posti auto senza possibilità di farne di nuovi, mancanza di spazio per alcuni progetti, mancanza di spazio per le società nautiche presenti da decenni nella baia ecc.

  5. Avatar ciccio beppe

    Tirate via i parcheggi e fate un’ascensore.

  6. Avatar viceversa

    @ Ciccio beppe: si, e magari un pergolo a metà strada con vista sul depurator…

  7. Avatar milost

    Arrivare a Sistiana e vedere le baracchette nei più improbabili stili, disordinate e raffazzonate, invece del mare e delle barche, è un miglioramento dell’impatto estetico? Ma sono tutti pazzi? Ripuliscano le scarpate, costringano a rimettere in sesto il Castelreggio e le strutture fatiscenti che vi si trovano, altro che chioschi (baracche!) dalla parte del mare!

  8. Avatar brancovig

    si ma se parlava d'”impatto estitico”

  9. era ora,altro che baracchette io propongo ampi spazi bar e rotonde sul mare.Per quanto riguarda i posti barca sfrutterei meglio la zona che va dal Villaggio del Pescatore a Marina di Lepanto

  10. Avatar Denis Furlan

    come sempre, milost numero uno!

  11. Avatar Giorgio Antonini

    Rivedendo le vecchie foto di Castelreggio , Caravella e il vecchio campeggio, penso che vogliano rendere la baia sempre più squallida con la sistemazione e l’ urbanistica che vogliono applicare.
    Tutto a favore di altre realtà benedette da Renzo Piano negli anni 90. ( P:P.)
    Tutto a discapito degli abitanti che vivono e hanno vissuto in un raggio di 10 Km da Sistiana Mare.
    Sarebbe ora di ritornare allo splendore di Castelreggio “privato” degli anni 70 – 80, con la proprietà a pagamento simbolico, ma con una cura e gestione migliore della spiaggia. Lo stesso vale per la Caravella, lo spostamento del campeggio dal costone al mare e rimettere mano a tutte le costruzioni esistenti. Il posteggio macchine si troverebbe nella zona dell’attuale campeggio,
    uniti al mare da una serie di ascensori panoramici in vetro. Sarebbe un vero e proprio spettacolo. (Il progetto è già abbozzato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.