17 Febbraio 2010

Grotte di Postumia in vendita a 20 milioni di euro

Istrabenz intende vendere la società controllata Turismo Kras. che ha in concessione la gestione delle grotte di Postumia. Nel 2008 il contratto 20ennale per la gestione di quella che è senza dubbio la maggiore attrazione turistica della Slovenia era stato rinnovato, ma oggi Istrabenz vorrebbe disfarsi del patrimonio che, oltre alle grotte di Postumia, comprende anche il castello di Predjama e quello di Snežnik.

Secondo indiscrezioni Turizem Kras passerà di mano entro giugno di quest’anno. Contando sul fatto che nel solo 2009 le grotte hanno venduto biglietti per 6 milioni di euro, il suo valore si aggirerebbe sui 20 milioni di euro.

L’annuncio della vendita delle grotte di Postumia arriva dopo un’altra cattiva notizia per il patrimonio turistico e naturale sloveno, il pericolo che starebbero correndo le grotte di San Canziano a causa di nuove edificazioni nella zona.

Tag: , , , , , .

6 commenti a Grotte di Postumia in vendita a 20 milioni di euro

  1. effebi ha detto:

    “Qual è il maggior timore che ora circonda la Grotta e i suoi abitanti? Che a subentrare nella concessione ventennale delle grotte sia un acquirente straniero. Una sorta di sacrilegio.”

    da il piccolo

  2. effebi ha detto:

    ma per “straniero” se intendo anche “europeo” !?
    cioè se compra un francese ? un spagnol ? un italian ? cossa succedi ? o se un sloven comprassi la grotta gigante ?

  3. Mario ha detto:

    Non cenra niente. Ogni Paese ha i suoi beni “strategici” che non vendera’ mai ad uno straniero.

  4. cagoia ha detto:

    ma le grotte de postumia xe beni abandonati?

  5. Luigi ha detto:

    Faccio notare che nessuno venderà “le grotte”, bensì la società che le ha in concessione per altri 18 anni (fino al 2028).

    Di conseguenza, nessun “bene strategico” sloveno può essere venduto con la vendita della Turismo Kras.

    L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *