13 Gennaio 2010

Linea ferroviaria Trieste-Divaccia a rischio

Trieste ”Il governo sarebbe pronto a lasciar decadere l’accordo di cofinanziamento della linea ferroviaria Trieste-Divaccia (Slovenia) anche su pressione della regione Fvg”. Lo riferisce Stefano Alunni Barbarossa, il consigliere regionale dei Cittadini per il presidente, che ha appreso la notizia dal quotidiano ”Dnevnik” di Lubiana. ”La notizia – precisa Alunni Barbarossa – fa riferimento alle dichiarazioni, molto gravi, che il viceministro alle Infrastrutture Roberto Castelli avrebbe espresso in occasione del vertice italo-sloveno di Brno. Secondo l’esponente del nostro governo la Trieste-Divaccia non è una priorità”. Il consigliere dei Cittadini auspica che ciò non corrisponda al vero ”poiché il collegamento con Divaccia, porzione transfrontaliera del Corridoio ferroviario europeo ad alta velocità che unirà Lione al confine ungherese-ucraino, oltre a rappresentare un tassello fondamentale per il porto di Trieste ed essere volano di sviluppo, scongiurerebbe la marginalizzazione del sistema Friuli Venezia Giulia”. Alunni Barbarossa ha deciso di interpellare la Giunta con l’intento che l’esecutivo regionale impegni il Governo ”a chiudere l’accordo con Lubiana – su un tracciato peraltro condiviso – gia’ in occasione della prossima conferenza intergovernativa Italia-Slovenia in programma a fine mese”.

(fonte: AGI)

+++ leggi anche: perchè spendere 2,4 miliardi nella Tav quando basterebbe un collegamento ordinario fra Trieste e Divaccia?

Tag: , , , , .

8 commenti a Linea ferroviaria Trieste-Divaccia a rischio

  1. Avatar goccia

    Concordo e caldeggio l’operato di Stefano Alunni Barabarossa. Un pò di serietà e dignità sulle menti umane, non siamo tutti imbecilli, capiamo quando si parla di progetti mirati all’ interesse per la comunità oppure no. Barbarossa fatti valere!!!!

  2. cioè la tav sarebbe un progetto per la comunità? distruggere il Carso è favorevole alla comunità? cos’è, il suicidio politico dei cittadini?

  3. Con tutto il bene che posso volergli, Alunni Barbarossa si sveglia in gran ritardo: le dichiarazioni di Castelli sono state pubblicate sul Piccolo il 21 novembre 2009.

    Ed è già arrivata la risposta ad Alunni Barbarossa, da parte di Castelli:

    http://www.ilgiornaledelfriuli.net/2010/01/13/trieste-divaccia-assoluta-priorita-del-governo/

    Luigi (veneziano)

  4. Avatar toro seduto

    Luigi detto il Veneziano e’ aggiornatissimo, e’ come un falco, piomba sempre sulla notizia che sia solo per un punticino inesatta. Se non ci fosse lo dovremmo inventare.

    Non so Enrico Maria Milič, ma io lo vedo come una manna dal cielo, anzi, Cielo.

  5. @toro seduto

    Gli è che sono iscritto ad un servizio di rassegna stampa sul nord-est, e questa notizia l’avevo già letta.

    Il resto è Google, che porta via un-minuto-uno.

    L.

    PS Il sarcasmo te lo potevi risparmiare per migliori cause…

  6. Avatar toro seduto

    Luigi detto il Veneziano

    Stai facendo grandi, anzi immani sforzi, per meritarti tutto il mio sarcasmo…

  7. @ toro seduto

    Mi pare che il livello di guardia oltre il quale scatta il tuo sarcasmo sia notevolmente basso.

    Il tuo fegato ne beneficerebbe alquanto se tu continuassi a rimanere seduto, sia pur sempre toro. Anzi: Toro.

    L.

  8. Avatar toro seduto

    Luigi detto il Veneziano

    Cosi’ mi piaci: spiritoso. Continua ad esserlo e io mi divertiro’ molto di piu’

    I miei livelli di tolleranza, non di guardia, sono enormi. Non mi crederai, ma e’ cosi’ 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.