5 Gennaio 2010

Cooperazione, finanziamenti a picco: la critica di Iacop (Pd)

Fvg “Il Friuli Venezia Giulia si è dimostrata da sempre una regione attenta alla cooperazione allo sviluppo e alle iniziative di solidarietà. Ma dal 2009 è iniziata la parabola discendente”.

A sostenerlo, in una nota, il consigliere regionale del Partito Democratico Franco Iacop che ricorda l’impegno solidaristico assunto dall’Amministrazione con una precisa legge regionale. “Tutte le Giunte susseguitesi dal 2000 in poi – afferma Iacop – hanno mantenuto questo impegno incrementando i finanziamenti sino ad arrivare nel 2008 alla cifra di 2.050.000 euro”.

“Dal 2009 è iniziata la parabola discendente. L’anno scorso sono stati stanziati 1.360.000 euro e quest’anno solo 657.000 fin con un intervento in aula del nostro Gruppo consiliare che è riuscito a far approvare un emendamento che aumenta le disponibilità di 65.000 euro”.

La causa della diminuzione dei finanziamenti, stando a Iacop, è da trovarsi nei nuovi equilibri politici della giunta regionale. “Che cosa è successo? – si chiede l’esponente del PD, che aggiunge: “Carenza di risorse, afferma la maggioranza del PDL, ma il taglio è stato voluto ed imposto dalla Lega Nord”.

E prosegue: “E’ una brutta pagina per la nostra Regione. Lo dimostrano le dichiarazioni del capogruppo della Lega Nord che in Aula ha definito la cooperazione allo sviluppo come un crogiuolo di associazioni di sinistra prive di qualsiasi utilità arrivando a chiedere l’azzeramento dei fondi. Affermazioni miopi, testimonianza di un’impostazione totalmente indifferente ai problemi dei Paesi poveri considerati lontani ma che se non aiutati riverseranno su di noi i loro problemi”.

Il consigliere non si risparmia nella sferzata finale alla Lega: “E pensare – è il commento sarcastico di Iacop – che questi progetti vengono promossi per la maggior parte dalle Caritas, dalle Parrocchie e da Organizzazioni umanitarie vicine alla Chiesa e a quel crocifisso la cui presenza nelle aule consiliari viene richiesta a gran voce dalla Lega Nord, quasi a indicare una via ai politici, salvo poi essere subito dimenticata, nei valori fondamentali, dagli stessi proponenti!”.

(fonte: agenzia regionale cronache)

Tag: , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.