28 Ottobre 2009

Fs: aumentano le frecce, ma restano fuori dal FVG

freccia argento

Notizie non molto buone per il FVG, per quanto ampiamente preventivate. A dispetto della solita retorica sulla centralità di questa regione ecc. ecc., il FVG resta infatti tagliato fuori dai collegamenti ferroviari più veloci.

L’ad delle Fs ha annunciato un potenziamento del 40% delle “frecce rosse”, che permetteranno di legare Roma e Milano in meno di tre ore. Con l’avvio dell’orario invernale, verrà inoltre lanciato un nuovo treno, la “freccia d’argento”.
Scrive Repubblica.it: “Buona l’attenzione a Nord-Est, con quattro Frecciargento tra Roma e Venezia da 3 ore e 15 e sei tra Roma e Verona da tre ore esatte, di cui due prolungati su Brescia. Le destinazioni di Venezia e Verona assicureranno il proseguimento su treni coincidenti rispettivamente verso le direttrici Udine-Trieste e Trento-Bolzano”.
Tradotto: per i collegamenti più rapidi, il confine resta a Venezia.

Tag: , , , , , , , , , .

5 commenti a Fs: aumentano le frecce, ma restano fuori dal FVG

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.