1 Settembre 2009

Trieste centro dei festeggiamenti per l’unità d’Italia?

tricolore vivente

Quattro consiglieri regionali dell’Udc hanno chiesto che le più alte cariche dello stato siano presenti a Trieste e Redipuglia per il 150esimo anniversario dell’unificazione italiana, sottolineando come la popolazione del Friuli-Venezia Giulia condivida “un diffuso sentimento di unione all’Italia”. Segue quindi la richiesta di prevedere nella prossima Finanziaria delle risorse adeguate per l’organizzazione dei festeggiamenti in regione.
Tutti entusiasti?

Tag: , , , , , .

21 commenti a Trieste centro dei festeggiamenti per l’unità d’Italia?

  1. Avatar cagoia

    ‘ndemo dei, ma cossa ca…volo gavè ancora coragio de festegiar?
    A parte che noi col 150esimo no gavemo gnente de spartir. Za el 91esimo basta e vanza.

    Nota: per la precision i ga cavà via el tratin tra Friuli e Venezia Giulia…. come dir che secondo lori dovessimo esser una roba sola, e za là…

  2. Bravo cagoia. Proprio noi a Trieste no gavemo niente de festeggiar.

  3. bravi concitadini, che i vadi in remengo. Viva l’A e pò bon!

  4. Avatar effebi

    mi festegio, scuseme eh !
    ma prima dell’unità d’italia ghe iera un papa che controlava un toco, un borbon che ne gaveva un altro, i gnochi a milan e venezia.
    volemo dir che no xe vignudo tanto ben ?
    e a chi ghe xe vignudo ben ? ai spagnoi che ancora se tira bombe ? ai francesi (che no ghe ne xe quasi più ?) ai gnocchi che se ga ciapado tanto sul serio che ga fato danni per tuta europa ?
    e po 150 anni fa l’Italia xe sta un faro per tanti che desso anche se dimentica…
    vabbè, qua par de sentir quei de…evviva il papa ! evviva l’imperatore…!! ma vara ti !

  5. Avatar Nazario

    A Trieste no gavemo niente da festegiar? Pensa se fossimo stati sotto la jugo? Tutti scappati come i Polesani. Semmai no gavemo da festegiar perchè gavemo tuta la provincia ancora irredenta!

  6. anche mi festeggerò l’unità d’Italia del 1861.. anche se Trieste no ghe iera ancora dentro; in quei anni i mii bisnonni se trasferiva a Trieste e iscriveva i fioi al Ginasio italian..

  7. Avatar cagoia

    @ effebi
    guarda che se a Palermo comanda un Borbone o qualche capo clan (come ‘desso) no me pol ciavar de meno.
    @ nazario
    solito discorso … se no iera Italia iera Jugo. Ma chi te ga dito? Iera anche altre possibilità… dal’Austria al Territorio libero.
    Comunque quando te festegi ricordite de ringraziar l’Italia per gaver pagado le spese de guera cole case dei profughi.

  8. Avatar Nazario

    cagoia…non è il solito discorso. L’Austria non poteva essere perchè sconfitta in tutte due le guerre. Il territorio libero per carità. Un’utopia. Alla fine è andata il meno peggio possibile per Trieste. Il tenore di vita è fra i più alti d’europa. O mi vuoi dire che stanno meglio in slovenia o croazia? Non ci provare..hi hi. Le terre perdute sono sempre là e il tempo darà ragione agli Istriani. Ne sono sicuro. Il bene alla fine trionferà sul male. E se il male fu il fascismo, Tito lo fu altrettanto o forse molto di più.

  9. Avatar cagoia

    Che podeva nadar pezo son d’acordo come che Benito e Tito sia la stessa mer.a.
    Ma saria come gaver un incidente, i te disi che te podevi morir ma che per fortuna te ga solo perso una gamba… Te me spieghi cossa saria de festegiar?
    In questo momento in slovenia no sta meio de noi ma speta ancora qualche ano…. te se ricordi 20 ani fa i più richi gaveva la zastava yugo, e desso inveze cossa che i se pol permeter?
    Ringrazia anche al’Italia che no ne lassa verzer un casinò e i preferissi che i “stupidi” de qua porti i soldi fora…

  10. Avatar effebi

    @cagoia: ou ! ogni celebrazion ga un riferimento e ghe xe una data e un ricordo per tuto. volemo butar tuto in un pignaton !? desso xe questa ricorenza. e mi la festegio. vignerà el giorno anche per pianzer su altre date e su altre disgrazie (nisun pololo ga l’esonero)
    Viva l’Italia ! E viva tuti quei che se ga da de far e se sacrifica per farla migliore !
    E se la festa i la vol far a Trieste cossa ghe xe de mal ? Mah ! Robe de mati !

  11. Beh, magari a Trieste la aquisisi significati secondari che a Roma o a Firenze o a Milan magari no la gavessi..

    Comunque, anche a mi me xe poco ciaro el conceto de festegiar per “el meno pezo”.

    I discorsi che go sentido su Spagna e (sopratuto) Germania, spero che vegni da chi che no ga alba de come che xe el stato social e civil de quei paesi 😀
    Continuo a pensar che senza un metro de paragon, xe sai facile sentirse bei e grandi..

  12. Avatar Rezbar

    Ma sì dai… femo festa! Tanto i soldi i cressi sui alberi…
    Inveze de spender in maniera stupida i podessi far qualcossa de bon con quei soldi… Se pol far le celebrazioni anca senza spender tropi soldi!
    Giusto per non voler sprofondar in un discorso politico-storico de chi xe i boni e chi i cativi… Discorso che no porta a niente, perchè ognun la pensa come che ghe fa più comodo…
    Viva l’A!

  13. Avatar lanfùr

    Viva l’Italia ! E viva tuti quei che se ga da de far e se sacrifica per farla migliore !

    Anche i partigiani che la gà liberada?

  14. Avatar effebi

    A sintir qulchidun me par la storia de quei che no fa festa per carneval perchè tanto dopo ga de vignir quaresima.

    @lanfur: Viva l’Italia, quela del capitan partigian francesco de gregori (patriota della Osoppo) che oltre a pensar a liberla ga combatudo anche per difenderla.
    Ma come lui e prima de lui tanti ga immaginado una “Italia”, diria che la ricorrenza doveria servir per ricordar i migliori e no a perderse in malinconici piangistei.

  15. Avatar jacum

    voi muli ve gavé dimenticá el moto triestin!

    VIVA L’A. E PO’ BON

    La galina con do’ teste
    mi la go vista svolazar
    sora i copi de Trieste
    l’alabarda sventolar.
    Cua se magna cua se bevi
    cua se vivi in abondanza
    pasta e ceci no ne manca
    e viva l’A e po’ bon…

    E viva l’A e po’ bon
    xe el vecio moto triestin
    che l’A vadi ben, che l’A vadi mal,
    sempre alegri, mai pasion
    viva l’A e po’ bon.

    (po cua de solito se continua con rime de sto zenere)
    mejo fora che in canon
    viva l’A e po’ bon.
    mejo senza che col goldon
    viva l’A e po’ bon.
    mejo lipe che picon
    viva l’A e po’ bon.
    …..

    cosa centra i zento e zincuanta ani po!!!!

    se sti fenomeni i riverá a convinzer i taliani e noi mone de triestini de festegiar sto aniversario alora meteró fora del balcon l’Alabarda e la Doppeladler!!!

  16. Avatar Euroscettico

    Trieste Orgoglio d’Italia. (punto!!)

  17. Avatar effebi

    Ieri era il 20 settembre, qualcuno a sinistra se nè accorto ? qualcuno a destra se nè accorto ?

  18. @ euroscettico: ma i taliani, sa?

  19. Avatar cagoia

    Ah si, 20 settembre.
    Legge Merlin.
    Cossa che no iera l’acquedoto una volta.

  20. Avatar effebi

    no mi parlavo proprio del aquedotto:
    v.le XX settembre (porta pia)

  21. Avatar cagoia

    No saria meio Viale XXX settembre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.