30 Maggio 2009

Crociera sul Mare Adriatico: navigando nella storia

Rivages du monde, compagnia francese di navigazione marittima e fluviale, organizza nei mesi di giugno e luglio una crociera culturale (e non una crociata, per una volta…) lungo la sponda orientale dell’Adriatico.

“C’est au long de ces côtes découpées et piquées d’îles que toutes les civilisations se sont donné rendez-vous. Grecs, Romains, Vénitiens, Turcs, Austro-Hongrois, tous ont semé une multitude de monuments et marqué l’histoire de leurs cultures et de leurs religions. C’est pourquoi ces rivages
et ces pays rassemblent une richesse et une complexité impressionnantes. Nous vous invitons donc à les découvrir et à mieux apprécier ces confins de l’Europe encore méconnus que sont le Monnténégro et l’Albanie.”

Partenza da Koper a scali ed escursioni a Pola, Zara, Mostar, Korcula, Bocche di Cattaro, Spalato, Dubrovnik e Tirana. Durante la crociera, conferenze e momenti di riflessione con studiosi e intellettuali.

In particolare, alla crociera tra il 12 e il 19 luglio parteciperanno Jean-Arnaud Derens, storico e redattore-capo del Courrier des Balkans, Ylljet Alicka, scrittore e ambasciatore d’Albania in Francia, il Principe del Montenegro e diversi scrittori e personalitá culturali della vita culturale croata, bosniaca, serba, montenegrina e albanese.

Tag: .

4 commenti a Crociera sul Mare Adriatico: navigando nella storia

  1. Avatar RaroDalmata

    Ti assicuro che puoi usare i nomi Curzola e Ragusa senza incorrere nelle critiche degli amici croati.

  2. In realtá li ho messi totalmente a caso, tanto per me é uguale. Che qualcuno potesse offendersi o meno non mi é proprio passato per la mente…

    Sará che ora abito a Den Haag, The Hague, La Haye e prima abitavo a Opicina, Óp?ine, Opcina ma per me un nome vale l’altro…

    “What’s in a name? That which we call a rose by any other name would smell as sweet”

  3. Avatar Luigi

    “Partenza da Capodistria e scali ed escursioni a Pula, Zadar, Pontevecchio, Curzola, Boka Kotorska, Split, Ragusa e Tiranë”.

    L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.