28 Maggio 2009

Drago Jan?ar sarà premiato a Lignano per il premio Hemingway-Sparkasse

Uno dei più importantio della cultura mitteleuropea dell’Alto Adriatico, Drago Jan?ar, ha vinto la prima edizione del Premio Hemingway-Sparkasse. Jan?ar sarà premiato il 12 giugno a Lignano Sabbiadoro dalla giuria presieduta da Mauro Mazza e dal sindaco di Lignano, Silvano Delzotto.

Nelle motivazioni del premio si legge che questo è stato dato «per il suo costante impegno manifestato durante tutti gli anni della sua carriera sia nella promozione che nella diffusione dei valori di libertà, tolleranza e amicizia fra i popoli nell’ambito dell’Euroregione, area geografica che unisce il Friuli Venezia Giulia con i territori balcanici».

Tag: , , .

8 commenti a Drago Jan?ar sarà premiato a Lignano per il premio Hemingway-Sparkasse

  1. Avatar Viktor ha detto:

    Ovviamente, il Piccolo si trova come sempre in difficoltà a riportare correttamente un nome così esotico, per cui Jan?ar viene ribattezzato in Jankar, come sennò?

    Dal Piccolo del 28 maggio 2009:

    Lo sloveno Drago Jankar ha vinto il Premio Hemingway-Sparkasse

    LA CONSEGNA IL 12 GIUGNO A LIGNANO LIGNANO Lo scrittore e saggista sloveno Drago Jankar (nella foto) è il vincitore della prima edizione del Premio Hemingway-Sparkasse. La consegna del premio si terrà il 12 giugno a Lignano Sabbiadoro.
    Jankar è stato scelto dalla giuria, presieduta da Mauro Mazza e dal sindaco di Lignano, Silvano Delzotto, «per il suo costante impegno manifestato durante tutti gli anni della sua carriera sia nella promozione che nella diffusione dei valori di libertà, tolleranza e amicizia fra i popoli nell’ambito dell’Euroregione, area geografica che unisce il Friuli Venezia Giulia con i territori balcanici».
    Jankar è nato a Maribor il 13 aprile 1948 e – ha reso noto la segreteria del premio – è stato da sempre considerato una sorta di sovversivo da parte del regime di Tito per il suo impegno a favore della libertà e della democrazia. Nelle sue opere, caratterizzate da uno stile laconico ma al tempo stesso ironico, lo scrittore sloveno ha dato voce e volti a reali vicende storiche dell’Europa Centrale e Orientale sostenendo la necessità dell’impegno civile. Nelle elezioni del 1990 ha sostenuto apertamente l’opposizione democratica slovena e la successiva decisione per l’indipendenza della Slovenia.

  2. il lancio dell’ansa , anche lui, riportava “janka”
    : (

  3. Avatar Luigi ha detto:

    Sono in buona compagnia:

    “Drago Jankar” appare anche nel numero 2/2007 di “Transfer. Journal of Contemporary Culture”. Transfer è un periodico in lingua inglese dell’Università di Valencia, in Spagna.

    Anche “Il Giornale del Friuli” (“Il giornale del Friuli libero”), in un suo pezzo del 18 aprile scorso lo chiama “Jankar”.

    In una pubblicazione dal titolo “Rencontre avec l’ecrivant” dell’Università di Tolosa in Francia, appare lo stesso “Drago Jankar”.

    Così come “Jankar” campeggia all’interno del catalogo dell’editore tedesco “AphorismA”.

    Quando capita a me di dover scrivere lettere che non ci sono nella “normale” tastiera in uso in Italia che faccio? Siccome non ho impostato i caratteri speciali (e non so nemmeno bene come si faccia), allora vado in internet, faccio una ricerchina con Google e poi copio/incollo. E’ come quando si scrivono le parole tedesche con l’Umlaut, omesso con assoluta regolarità nei nostri quotidiani.

    Come fate voi a scrivere una parola come “Tu?man”?

    Luigi

  4. Avatar Bibliotopa ha detto:

    “Come fate voi a scrivere una parola come “Tu?man”?”

    Start-> Tutti i programmi -> Accessori -> Utilità di sistema -> Mappa caratteri.
    ( almeno, con Windows)

    Ci trovi tutto quello che vuoi e copincolli quello che ti serve. 🙂

  5. Avatar Macchinista ha detto:

    Barra della lingua -> Sloveno -> ù

  6. Avatar marko ha detto:

    cmq qualchedun te ga za sbisiga e zonta’ el sloven ….
    usando linux o windows in pratica basta aggiunger un novo layout di tastiera per le lingue usade. altrimenti el copia incolla funziona benissimo

  7. Avatar ISTRIA ha detto:

    Giustamente viene rilevato come i giornali italiani e spesso anche
    la televisione storpino nomi e cognomi di personaggi del mondo dell’arte, della cultura e della politica sloveni o croati (visto che parliamo di quest’area). Andrebbe però anche rilevato che, probabilmente in seguito a queste segnalazioni, il Piccolo del 13 giugno 2009 riporta nel titolo, che si rifà al premio Hemingway Sparkasse, correttamente il cognome del grande scrittore di Maribor DRAGO JAN?AR. Pertanto credo che chi di dovere al Piccolo abbia rimediato all’antipatico errore relativo al cognome. Anche queste cose andrebbero riferite per non lasciare alcuno strascico di presunta intenzionalità, caso mai si può parlare di superficialità e scarsa sensibilità che da queste parti (Slovenia e Croazia comprese -scagli la prima pietra chi è senza peccato) ne possiamo trovare a palate. I diversi in questo senso sono sicuramnete i più sensibili e a subirne le conseguenze sono tutte le minoranze di quest’area, che forse ha in comune solamente un concetto che è quello metreologico, come ebbe a dire non ricordo più quale scrittore austriaco.

  8. Avatar ISTRIA ha detto:

    Mi scuso, ma credo si scriva “meteorologico” e non “metreologico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.