25 Maggio 2009

Bike-sharing: il Comune mette a disposizione 48 biciclette. Ma aspetta i finanziamenti

“Gorizia in bici”: il Comune presenta domanda di contributo per avviare un progetto di bike sharing. L’iniziativa prevede la realizzazione di un sistema di "prelievo, scambio e condivisione" di biciclette raccolte in colonnine ciclo-posteggio distribuite sul territorio cittadino, privilegiando le aree in prossimità di parcheggi scambiatori.
Il sistema si basa sul noleggio automatico di biciclette pubbliche grazie a una tessera elettronica o a una chiave codificata. Sarà così possibile prelevare in completa autonomia la bicicletta in qualunque cicloposteggio…

e riconsegnarla anche in un punto di raccolta diverso da quello di origine. Il Comune intende proporre sei cicloposteggi da otto biciclette ognuno: in corrispondenza della Stazione, dell’Università, del Municipio, del Mercato, della Questura e in corso. Posizioni che per ora sono ipotetiche e verranno definite qualora il Comune ricevesse il finanziamento dal Ministero o dalla Regione, alla quale verrà anche presentato.

Tag: , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.