4 Aprile 2009

«Dipiazza, candidato alle europee ma molto poco attento ai fondi europei per Trieste»

Afferma Fabio Omero, capogruppo Pd in consiglio comunale:

Dipiazza è pronto a volare in Europa per fare anche a Strasburgo gli interessi di Trieste. Così almeno sostiene, ma 45.517,00 euro entrati nelle casse comunali nel 2008 da progetti europei e 55.333,00 euro previsti nel 2009 testimoniano quali sono il suo impegno e la sua capacità di fare gli interessi della città a livello europeo.

Del resto basta andare a leggere i rapporti sul Programma di iniziativa comunitaria Interreg Italia – Slovenia, avviato nel 2002 e concluso nel 2008. I tre Comuni del Carso, Sgonico, Monrupino e Dolina, hanno portato a casa oltre 1 milione e mezzo di contributi, il Comune di Trieste è arrivato a mala pena a 30 mila euro.
Allora, prima di candidarsi, il sindaco oltre a studiare l’inglese dovrebbe fare un corso accelerato anche sui fonti strutturali europei, se pensa veramente di poter rappresentare Trieste in Europa.

Tag: , , , .

2 commenti a «Dipiazza, candidato alle europee ma molto poco attento ai fondi europei per Trieste»

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.