21 Novembre 2008

Dovremo imparare Ungherese e Lumbard!

(ANSA) – TRIESTE, 21 NOV – Allargare Alpe Adria a nuovi membri e’ la volonta’ del Presidente del Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, che oggi, a Pamhagen (Austria), ha assunto la presidenza biennale della Comunita’ di lavoro. L’Assemblea plenaria – informa una nota diffusa a Trieste – ha festeggiato i trent’anni dalla costituzione e ha votato all’unanimita’ il cambio di denominazione in ”Alpe Adria-Pannonia”, ora composta dalle Repubbliche di Croazia e Slovenia, dalle Regioni italiane Friuli Venezia Giulia, Veneto e Lombardia, dai Land austriaci Carinzia, Stiria, Austria Superiore e Burgenland e dalle Contee ungheresi Baranya, Vas e Zala. Tondo ha rilanciato il ruolo di Alpe Adria-Pannonia, ”destinata a diventare un soggetto politico che dialoga con l’Europa”, adoperandosi con ”atti concreti, semplificati e dinamici capaci di produrre risultati per i 26 milioni di persone coinvolte nella Comunita’ di lavoro”. (ANSA).

Meno male che tre giorni fa Frattini aveva detto che per la Lombardia si sarebbe atteso il consolidamento dell’Euroregione coi soli candidati originali!
Mi sembra chiara la volontà politica di ampliare la compagine fino a far scoppiare il tutto, emersa dopo la sconfitta elettorale di Illy e la morte di Haider. Non so cosa dire, siamo in preda ad una Piovra incontrollabile, inafferrabile, senza nomi e senza volti.
Faranno presto a dire che non si tratta dell’Euroregione, ma della storica “comunità di lavoro”, però il cittadino comune non sarà in grado di distinguere le due entità ed i populisti delle prossime campagne elettorali faranno a gara nel confondere le idee, come all’epoce dell’ Euroregione Adriatica, quella cosa che comprende(va) anche Albania e Puglia.

Tag: , , , , , , .

73 commenti a Dovremo imparare Ungherese e Lumbard!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.