24 Settembre 2008

Revocata l’ordinanza anti-schiamazzi

Chioschi aperti fino alle 2. In occasione di Gusti di frontiera il Comune ha deciso di revocare l’ordinanza anti-schiamazzi. Nella tre giorni anche gli esercizi pubblici potranno rimanere aperti fino alle 3.

Tag: , , , , , .

26 commenti a Revocata l’ordinanza anti-schiamazzi

  1. Lauro ha detto:

    Ehh… schiamazzi permessi per causa di forza maggiore. Non c’è comitato che tenga 🙂
    Peccato dover concludere che vale di più una sagra rispetto la vita quotidiana dei giovani…

  2. Franz ha detto:

    A dir il vero, della sagra di S.Anna si lamentavano… poi per fortuna non hanno ottenuto nulla.

  3. Lauro ha detto:

    Lamenti x la sagra di S. Anna.. si, mi pare di ricordare qualcosa, ma ho l’impressione che si trattasse di una protesta non tanto contro i “rumori” quanto piuttosto contro chi l’organizzava.. 😉
    Perchè a Gorizia, bisogna saperlo, c’è anche questa diffusa abitudine..
    Per esempio, se a S. Rocco un “comitato” qualunque organizzasse una diversa sagra, che ne so, a metà giugno, son sicuro che “disturberebbe il giusto sonno” degli abitanti del rione…
    Accetto scommesse 🙂

  4. etabeta ha detto:

    Ordinanza anti schiamazzi…..ma sappiamo tutti che non servirebbe, basterebbe che chi di dovere avesse il coraggio e le palle per far rispettare l’ordine al bar che tutti noi sappiamo. Dove si trova? Bà forse è un “enigma”. 😉

  5. utah72 ha detto:

    E` da 20 anni che funziona cosi`… la gente si lamentava anche del rumore scaturito dal Bastione Fiorito e non di quello delle sagre di San Rocco e Sant`Anna…

  6. Lauro ha detto:

    E’ vero utah72.
    Forse perchè quella gente alle Sagre ci andava ed al Bastione Fiorito no. 🙂

  7. marco ha detto:

    quindi posso fare schiamazzi?
    bene bene!! 🙂
    cmq etabeta il problema non è solo l’enigma, prima era il fly, prima ancora il rob roy

  8. Virus ha detto:

    Faccio fatica a capire dov’è il problema. Ma chi protesta ha capito che viviamo in una città tranquilla, senza nessun tipo di problema? E di certo 500 ragazzi che si divertono un paio di sere alla settimana non possono essere un problema !!!!
    Non abbiamo prostitute mezze nude nelle vie, non abbiamo venditori di eroina ad ogni incrocio, gli expracomunitari che vivono da noi sono tutti lavoratori ben inseriti e onesti.
    Non ci rendiamo conto della alta qualità della nostra vita e protestiamo per cazzate assurde.

  9. Virus ha detto:

    Protesteranno sicuramente anche per gusti di frontiera.

  10. Luca ha detto:

    Abito in Corso Italia e dovreste provare a sentire come siamo costretti io e la mia famiglia, e così anche altri vicini, a trascorrere le serate bombardati dalla musica, in particolar modo dal continuo sottofondo dei bassi, e senza la possibilità di tregua sino a tarda sera.
    Vorrei andare sotto casa del titolare del bar a fargli sentire un po’di musica “HOUSE”.

  11. ??ñø8¼ ha detto:

    ma una soluzione tipo “musica a livello normale e un pò di senso civico” non andrebbero meglio che estremismi tipo “si può/non si può”?
    e se proprio “no se pol”,perchè non utilizzare una vasta area come quella della zona fiera,senza far scappare quei pochi che possono e vogliono investire li?

  12. ??ñø8¼ ha detto:

    ma una soluzione tipo “musica a livello normale e un pò di senso civico” non andrebbero meglio che estremismi tipo “si può/non si può”?
    e se proprio “no se pol”,perchè non utilizzare una vasta area come quella della zona fiera,senza far scappare quei pochi che possono e vogliono investire li?

  13. etabeta ha detto:

    AAAAAA…..finalmente si fà qualche nome di bar che rompono le palle. Accetto scomesse che anche bar Ferigo gli stà sui zebedei a qualcuno.Virus ti quoto a Gorizia si vive bene ma forse qualcuno vuole solo fare propaganda politica. Possiamo sempre far venire di nuovo Brancati e il suo CSC.

  14. etabeta ha detto:

    AAAAAA…..finalmente si fà qualche nome di bar che rompono le palle. Accetto scomesse che anche bar Ferigo gli stà sui zebedei a qualcuno.Virus ti quoto a Gorizia si vive bene ma forse qualcuno vuole solo fare propaganda politica. Possiamo sempre far venire di nuovo Brancati e il suo CSC.

  15. Walter Sobchak ha detto:

    L’Enigma? Ma siete mai passati vicino al Cafè Haus? Quale sarebbe da far chiudere tra i due? A me sembra che non ci sia peggior sordo di chi non vuol sentire… gli altoparlanti altrui!

  16. Lauro ha detto:

    Allora, prima erano gli schiamazzi dei gruppi di giovani che stavano in strada.
    Ora che non ci sono più, il problema diventa la musica dei bar. Ma quella DEVE finire alle dieci. Non mi pare ci siano discussioni su questo.
    E le dieci di sera non mi pare sia “tarda sera”. Ricordo che la “seconda serata” in TV inizia alle dieci e mezza…
    Ci vorrà mica un’ordinanza anche per questo?

  17. Arad ha detto:

    Vero. Il Problema è che all’Haus ci vanno sia Romoli, Franz, Il giovane Cosma, li si puo far casino, All Aenigma non ci vanno ed allora giù di mannaia. La Sagra di sant’anna è organizzata da un gruppo che ruota attorno al prete, non disturberà mai anche se avessero gli altoparlanti a 110 db, ma vogliamo scherzare? Vogliamo andare contro la chiesa a gorizia? Giammai!!

  18. Walter Sobchak ha detto:

    Non so neanche quale sia il bar Ferigo. Di certo non fa quel casino che fa il Cafè Haus. Però è meglio prendersela con quelli dell’enigma perchè non danno una bella immagine della borghese e mitteleuropea Gorizia. Ah i bei tempi del Teo e del Falegname!

  19. robe ha detto:

    si ma il Teo, se te fasevi casin o non te centravi il buco -come scritto in un cartello esposto al wc- te tajava l’usel!

  20. etabeta ha detto:

    @ Arad
    Bene quando Romoli ed company li vedremo pisciare su per i muri e le porte, ruttare ai passanti e urlare in strada davanti al caffe hause gli romperemo le palle anche a loro stanne certo.
    Per quanto riguarda la musica o il divertimento basta il buon senso civico non ordinanze o cavolate simili come ho già scritto sopra.
    Robe, se vero !!!!! e nol schersava mica.

  21. Incredibile ha detto:

    Si davvero incredibile.
    Leggendo Il Piccolo stamattina mi son chiesto in quale festa sono andati i giornalisti del quotidiano. Davvero è la stessa che ho visto io ieri pomeriggio-sera?
    Le “specialita” che hanno “degustato” questi giornalisti sono le stesse che ho assaggiato anch’io nei baracchini?
    E le birre “mondiali” sono quelle che ho bevuto ai giardini pubblici?
    No, decisamente no, non eravamo alla stessa festa. Beati loro..

  22. etabeta ha detto:

    @ Marco
    I WC chimici:
    1)Via Diaz
    2)Piazza S. Antonio
    Almeno io gli ho visti lì, vero non molti ma ci sono.

  23. etabeta ha detto:

    @ Walter
    Bar Ferigo:
    Via corso Italia angolo via 24 Maggio.
    Uno dei bar più vecchi di Gorizia un vero museo dello sport cittadino.Presto chiuderà anche questo pezzo di storia cittadina.

  24. marco ha detto:

    ieri sera ero in giro per gusti di frontiera…
    be non ho visto nemmeno un wc chimico…
    dopo aver bevuto le famose birre dei giardini dove andrò a cambiar l’acqua?

  25. Franco ha detto:

    ..e adesso per qualcuno sono schiamazzi anche la musica in centro città alle 18.30 del pomeriggio!!
    Se io fossi il titolare del bar che si è visto arrivare la polizia, con il conseguente svuotamento della clientela, farei causa a chi l’ha chiamata. Non ci penserei due volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.