5 Settembre 2008

Gli Ibis fanno scalo all’aeroporto Duca d’Aosta

Visita inusuale all'aeroporto Duca d'Aosta. Nei giorni sono giunti, per una breve sosta, un gruppo di dodici Ibis eremita, specie minacciata che un’associazione austriaca sta cercando di salvare. I volatili sono arrivati assieme ai loro "genitori adottivi" dell’associazione Waldrappteam, in una migrazione guidata. I piccoli hanno infatti seguito degli ultraleggeri fino a Gorizia per poi proseguire verso la Toscana, dove verranno liberati.
Purtroppo "molte nubi – sottolinea l'associazione 4.o Stormo – si stanno addensando su questo aeroporto, con la probabile trasformazione in parcheggio di centinaia di container, con buona pace dei goriziani che da un giorno all’altro potrebbero trovarsi orfani di un campo di volo che non solo fa parte della storia dell’aviazione militare italiana ma interagisce con tutti coloro che lo utilizzano per il tempo libero".

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.