30 Maggio 2008

Il ramo in Italia della banca carinziana Hypo Alpe Adria: +46,3%

Robe bastanza ben per i muloni de Hypo Alpe Adria, la banca euroregionale par excellence. Ricordeve che sta banca la xè de proprietà per metà de una banca bavarese (controlada a sua volta dal land Baviera) e per un altro toco dal land Carinzia (de Jorgl, insoma).

29-MAG-08 13:12
BANCHE: HYPO ALPE ADRIA ITALIA, UTILE 2007 A 32 MLN (+46,3%)

(ANSA) – TRIESTE, 29 MAG – Chiude con un utile netto di 32 milioni di euro, in aumento del 46,3% rispetto all’anno precedente, il bilancio 2007 di Hypo Group Alpe Adria Italia, controllata italiana del gruppo carinziano Hypo Bank. La holding del gruppo, contestualmente all’approvazione del documento contabile, ha deciso un aumento di capitale di 40 milioni, per rafforzarne il ruolo nei distretti industriali del Nord e Centro Italia. Il totale di bilancio ha superato i 4,5 miliardi (+18%), gli impieghi i 4,2 miliardi (+16%) per cento. Il leasing è cresciuto dell’8%, al di sopra della media di mercato (+1%). La raccolta totale ha raggiunto i 2,2 miliardi (1,6 quella diretta, +9%). Per quanto riguarda i progetti futuri, sono in corso nuove aperture di agenzie leasing e filiali in Toscana, Liguria ed Emilia Romagna e la crescita della rete di promotori finanziari. Alla fine del 2007 i dipendenti erano 495 unità, con un aumento di 58 persone rispetto all’anno precedente (+13%). (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.