10 Marzo 2008

Consiglio regionale, i candidati isontini

Saranno nove le liste che si presenteranno nella circoscrizione di Gorizia alle prossime Regionali. Questi i candidati a una poltrona in Consiglio regionale.
Partito delle libertà: Marino De Grassi, Cristina Barletta, Roberto Marin, Mara Vecchiet, Giuseppe Nicoli, Gaetano Valenti.
Pensionati: Luigi Ferone, Graziella Bernardis, Domenico Buonavitacola, Paola Rugo, Alessandro Vascotto, Michela Marturano.
Lega Nord: Adriano Ceccherini, Michela Constantin, Stefano Ceretta, Ljubov Alekseevna Mikhajlova, Carlo Morandini, Federico Razzini.
Partito democratico: Silvia Altran, Mirio Bolzan, Majda Bratina, Giorgio Brandolin, Maria Cristina Carloni, Franco Brussa.
Slovenska skupnost: Dario Bertinazzi, Mara Cernic, Julijan Cavdec, Majda Zavadlav, Jurij Paljik, Damjian Terpin.
Cittadini per il presidente: Mara Gallas, Bruno Bonetti, Laura Gereon, Maurizio Paselli, Donatella Gironcoli Steinbrun, Franco Sturzi.
Amici di Beppe Grillo Fvg: Manuela Botteghi, Sergio Trevisan, Roberta Carrara, Pietro felice Petrucco, Barbara Olivo, Sergio Boschian.
Partito socialista: Gianfranco Deiust, Giancarlo Maraz, Rosa Tiziana Mitaritonna, Gianpaolo Verbi.
Sinistra Arcobaleno: Marko Marincic, Gabriella Gabrielli, Roberto Antonaz, Gloria Giuricin, Alessandro Perrone, Ennio Pironi.
La Destra: Lionella Zanolla, Dario Marangotto, Anna Cristina Bordon, Michele Latino, Tommaso Orlando, Riccardo Leone.
Udc: Leonardo Zappalà, Elena Gallese, Maurizio Gualdi, Gaetana Paolillo, Alessandro Marchesan, Daniele Simon.
Italia dei valori: Carlo Monai, Isabella Braida, Loris Sodomaco, Valentina Qendro, Giovanni Glessi, Sandro Ranieri.


Tag: , , , , , , .

3 commenti a Consiglio regionale, i candidati isontini

  1. Avatar Virus ha detto:

    Quante sorprendenti novità nella scelta dei candidati…
    è il segnale del rinnovamento della politica…
    🙂

  2. Avatar robe ha detto:

    beh, qualche nuovo c’è: la Majda Bratina per il PD: non la conosce nessuno :)))

  3. Avatar marcbillo ha detto:

    Vero robe,
    ma ci sono anche quelli che fanno il salto della quaglia (come Glessi e Gualdi).
    Complimenti a loro ma io sosterrò i nomi “nuovi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.