25 Luglio 2007

Il ritorno di Milva sul palco del Comunale di Cormons

Sarà la stagione con cui si celebreranno i dieci anni di matrimonio tra il Teatro di Cormons e gli Artisti associati. E’ stata presentata ieri nella cittadina collinare la stagione tetrale 2007/2008, che regalerà molti spettacoli in prima regionale e dei graditi ritorni, come quelli di Gianrico Tedeschi e di Milva. Proprio la Pantera di Goro sarà la protagonista di un appuntamento molto atteso, quello con La variante di Lüneburg, lo spettacolo che poi partirà per una tournée internazionale.
A presentare la ricca offerta di prosa, musica e danza, del Comunale di Cormons sono stati il direttore degli Artisti associati, Walter Mramor, affiancato dal sindaco Patat e dal vicesindaco Pesaola, i quali hanno sottolineato come Cormons rappresenti ormai una delle realtà culturalmente più vivaci a livello regionale. La stagione si aprirà a novembre con…

Sarto per signora con Zuzzurro & Gaspare, per proseguire appunto con La variante di Lüneburg, Sinfonia d’autunno di Ingmar Bergman, quindi all’appuntamento con la danza di Raffaele Paganini in Omaggio a Fred Astaire e Ginger Roger. Il sipario prosa proporrà quindi L’avaro di Molière per poi passare alla musica con l’omaggio a Giorgio Gaber Polli d’allevamento. Ci sarà poi spazio per un classico di Agata Christie Trappola per topi e ancora per il Bolero del Balletto di Roma. Verranno riproposti anche quest’anno i pomeriggi della domenica dedicati ai giovanissimi e le mattinate a teatro per le scuole.
La campagna abbonamenti partirà dal primo ottobre, con prezzi agevolati per i giovani e per il ultra65enni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.