23 Luglio 2007

“L’Ass ha ridotto il personale di 200 unità”

L’Azienda sanitaria Isontina ha ridotto il personale di circa 200 dipendenti. A denunciarlo è il consigliere regionale di Alleanza nazionale, Adriano Ritossa. Con un’interrogazione alla giunta Illy, Ritossa invita a verificare la situazione del personale infermieristico nei reparti di medicina degli ospedali di Gorizia e Monfalcone. E le difficoltà il consigliere di An  chiede "che nuove assunzioni siano autorizzate con urgenza per sopperire alle carenze di organico dovute al turn-over e per far fronte ai problemi derivati dai mancati servizi nei reparti".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.