14 Luglio 2007

Si potranno adottare le aiuole comunali

Il Comune lancia il programma di sposorizzazione delle aiuole. Chiunque potrà adottare uno spazio verde cittadino facendone richiesta all’amministrazione comunale. Tutti gli interessati possono chiedere di occuparsi della manutenzione ordinaria e straordinaria di una o più aiuole cittadine di proprietà del Comune di Gorizia ed esporre sulla stessa un cartello riportante il nome, il logo ed altri riferimenti della ditta ed una frase come ad esempio "Il verde offerto da…". Ulteriori informazioni possono essere richieste all’ufficio Verde pubblico al numero 0481.383496.

4 commenti a Si potranno adottare le aiuole comunali

  1. Virus ha detto:

    Mi sembra una pessima idea. Le aiuole del Corso avevano già subito in passato questa violenza estetica. L’arredo urbano è una questione seria, un lavoro da affidare ad un architetto e non alla buona volonta di scuole, ditte o privati.

  2. Franz ha detto:

    Condivido il giudizio di Virus però c’è da dire anche che il settore Verde pubblico del Comune è molto carente di personale e, in tempi come questi, è un problema che non credo si risolverà a breve.
    Questa del far adottare le aiuole potrebbe essere una soluzione ponte ma da attuare con paletti ben precisi che credo pochi potrebbero rispettare…

  3. Franz ha detto:

    Condivido il giudizio di Virus però c’è da dire anche che il settore Verde pubblico del Comune è molto carente di personale e, in tempi come questi, è un problema che non credo si risolverà a breve.
    Questa del far adottare le aiuole potrebbe essere una soluzione ponte ma da attuare con paletti ben precisi che credo pochi potrebbero rispettare…

  4. erto ha detto:

    ma passate ogni tanto sotto il viadotto ragazzi dell’99? il verde è in gestione alla gabel che ci ha messo le indicazioni per il proprio spaccio. L’aiuola del ponte di Piuma è in gestione a Komauli e mi sembra che di spazi simili c’è ne siano altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.