14 Maggio 2007

Legambiente consegna il dossier sull’Isonzo al prefetto

Recapitato dalla Legambiente al Prefetto di Gorizia un dossier sull’Isonzo. L’associazione ha consegnato tutta la documentazione degli studi e delle ricerche svolti dall’associazione sul fiume, nell’imminenza della decisiva riunione della Commissione bilatera per l’idro-economia, organo italo-sloveno abilitato a valutare le questioni della portata dell’Isonzo. "Speriamo ciò possa aggiungere materiale e spunti di riflessione per valutare il fiume come ecosistema oltre che come risorsa idrica da sfruttare ai fini agricoli ed energetici", commenta la referente goriziana di Legambiente, Sonia Kucler. "Legambiente – aggiunge – reputa problematica la costruzione di un nuovo invaso tra il confine e il ponte di Piuma ventilato dal Consorzio di Bonifica, in quanto ennesima struttura che verrebbe ad alterare la funzionalità del fiume, la cui lettura non può limitarsi ad una sola delle sue componenti, ma deve estendersi all’intero sistema fluviale, del quale sono parti integrate anche le fasce riparie e le porzioni di territorio circostante che con esso interagiscono più strettamente".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.