27 Aprile 2007

Animali in difficoltà, vademecum su come comportarsi

La Provincia detta le regole di comportamento per chi trovasse animali selvatici in difficoltà. Con l’inizio della nuova stagione riproduttiva l’Ufficio gestione faunistico-venatoria della Provincia ha redatto un vademecum. In tutti i casi la prima cosa da fare è avvertire il Servizio di vigilanza della Provincia, le guardie forestali o il direttore della riserva di caccia. Nel caso di avvistamento di un animale in difficoltà, osservare attentamente a distanza e valutare con attenzione la necessità dell’intervento. In caso di ritrovamento di uccelli, riporli in scatole di cartone completamente chiuse con fori sufficienti per la respirazione, inoltre evitare il più possibile di toccare i cuccioli o i piccoli ritrovati. E’ fondamentale evitare di fornire cibo e limitarsi a dare all’animale in difficoltà poca acqua in attesa dell’intervento di persone esperte e ricordarsi sempre che un animale selvatico adulto può essere pericoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.