23 Aprile 2007

Appalti pubblici: calo del 25% nell’ultimo anno

Continua a crescere il comparto edile in provincia di Gorizia. Nel 2006 l’occupazione nel settore è cresciuta del 10 per cento rispetto all’anno precedente, è cresciuto il numero di imprese iscritte alla cassa edile, come anche il numero di operai, passati da 1.587 a 1.628 con una percentuale di stranieri prossima al 50 per cento. Sono questi i dati salienti del rapporto stilato dal Gruppo costruzioni dell’Assindustria goriziana. "Il 2006 – spiega il capogruppo Aureliano Hoffman – è stato l’ottavo anno di crescita del settore delle costruzioni: su questo andamento hanno influito ancora una volta i positivi risultati del comparto residenziale, reso appetibile soprattutto dalle agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni e per gli acquirenti della prima casa".
La situazione non è altrettanto rosea nel campo degli appalti pubblici, dove le risorse messe in campo sono diminuite del 23,55 e il numero di enti che ha affidato appalti è calato del 37 per cento. Fa segnare una detta diminuzione anche il valore medio degli appalti, con un pessimo -24,97.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.