6 Aprile 2007

Polveri sottili, nuovi sforamenti dei limiti

Centralina_arpa_2 Tornano a salire i livelli di polveri sottili. Dopo la revoca del provvedimento delle targhe alterne, si sono registrati nuovi sforamenti dei limiti di pm10. Lunedì la centralina dell’Arpa posizionata in via Duca d’Aosta ha segnalato una concentrazione massima di 51 microgrammi per metro cubo d’aria, quando il limite è fissato a 50. Nei giorni successivi i valori sono leggermente scesi, anche grazie al vento. L’allarme, dunque, non sembra superato come era stato previsto dalla giunta comunale al momento della revoca dell’ordinanza che limitava il traffico nella giornata di mercoledì. E fra poche settimane, con l’innalzamento delle temperature, a farsi sentire sarà anche l’ozono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.