29 Marzo 2007

Il Comitato contro le multe si trasforma in lista civica

Il Comitato contro le multe è diventato "Gorizia democratica", lista civica che si presenterà alle prossime amministrative. E potrebbe essere la presidente Stefania Atti a candidarsi alla poltrona di primo cittadino. E’ l’ennesimo colpo di scena all’interno di una campagna elettorale piuttosto vivace, con il centrosinistra che sta cercando ancora un suo candidato. Resta da capire da che parte si schiererà, se lo farà, la nuova lista civica.

6 commenti a Il Comitato contro le multe si trasforma in lista civica

  1. Razor ha detto:

    Quanto gioverà alla Atti cavalcare la protesta per un fine che ha tutta l’apparenza di essere, a questo punto, suo personale?

  2. Cristiano ha detto:

    Quanto? taaaanto, ma taaaanto
    Gorizia e’ incredibilmente capace di sfornare rampantismi di ogni sorta.
    Quand’e’ che dara’ in natali anche a qualche capace (non dico onesto, per carita’) amministratore?

  3. Radeon ha detto:

    Woowww…
    Di sicuro avrà nel programma l’allungamento del tempo del giallo.

  4. gilbone ha detto:

    e chi non ci avrebbe scommesso?

  5. davcango ha detto:

    Ci mancava un’altra lista! Era ciò di cui Gorizia aveva proprio bisogno. Perchè non ci candidamo tutti?

  6. fabius ha detto:

    ahaha.. beh, non so voi, ma io tra l’attuale amministrazione di Gorizia e QUALSIASI onesto cittadino che si proponga, sceglierei quest’ultimo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.