13 Febbraio 2019

Il manuale della Boba de Borgo è in libreria!

el sunto Dopo il successo di Macete, ecco che Furian e Maxino riversano la loro comicità anche su carta, con l'irresistibile manuale della boba de Borgo

il manuale della boba de borgoIl giorno tanto atteso è arrivato. Il manuale della boba de Borgo si può trovare comodamente in tutte le librerie più bobe di Trieste e Friuli Venezia Giulia, nonché comodamente online nella botega boba.
Uolter, il personaggio portato al successo su Macete da Flavio Furian e Massimiliano Maxino Cernecca, sarà il testimonial di quello che è un vero e proprio manuale di istruzioni sul come diventare una vera boba, dalla A di Ailo alla Z di Zaflaucic, con copertina boba di Paolo Pascutto.

Il libro verrà presentato dagli autori e dall’editore Diego Manna martedì 19 febbraio alle ore 18, presso il Thelma Louise Bar in Piazzale Rodolfo Sartori, 7 a Borgo San Sergio ( e dove se no?).

Si parte proprio dalla definizione di boba, per evitare di confondersi con le legere, nagane o tare e quindi seguire una strada errata nella propria formazione sociale. La boba infatti ha l’aspetto di un bullo di periferia, ma il suo cuore è puro.
Ampia poi la sezione sul linguaggio usato dalle bobe, con approfondimenti per ogni vocale e per le consonanti più importanti, come la C di codindio e la particella TE, fondamentale per relazionarsi con i classici Te copo, Te dago, Te remeno, ecc.
Si passa poi all’analisi della postura, dell’abbigliamento e dei comportamenti in diverse situazioni tipiche, come ad esempio con “le babe”, con le forze dell’ordine, al telefono e con i propri figli.
In chiusura una sezione dedicata alla musica, che ci svela come due grandi classici della musica legera italiana fossero in realtà dedicati al mondo delle bobe: “bobaborghese”, di Claudio Baglioni, e “Siamo bobe”, di Jo Squillo e Sabrina Salerno.

 

Tag: , , .

6 commenti a Il manuale della Boba de Borgo è in libreria!

  1. Avatar Fiora

    Gaudium magnum habemus bobam!
    Ps: ca’ mare xe tropo hard, o se bobe sepòl?

  2. Avatar Fiora

    erata corige. pel giusto in bobesco vignissi camare, eco.

  3. Avatar giorgio (no events)

    a proposito de bobe: ma Robi-longhi xe esistì (o esisti) veramente o iera una legenda? E Robi-Biso, capotare-paradiso? Gò sentì tante storie al rigurdo, ma no gò mai savù se iera cronacavera o fiabe…

  4. Avatar Fiora

    x giorgio n.e
    Roby Longhi XE persona/ personagio in carne e ossi! go messo la maiusola sula L perché i me gaveva dito che xe propio el suo cognome, ma ciapila con beneficio de inventario….
    Boba fato e finì, sto Roby atualmente ultrasesantene, tostissimo , nudador anche premià categoria seniores, perenemente scuro de sol ga la sua residenza estiva in costa dei Barbari ndove ch’el xè sta nominà diritura….sindaco.Atenzion però, no xè una carica sfottò! l’omo a dispeto del suo porgerse …bobesco ,xe uno ligio per rispeto de l’ambiente ‘ndove ch’el passa praticamente tuti i sui giorni estivi e s’el ga “socializà” praticamente con generazioni de frequentatrici, nel contempo con l’esempio e con la parola el ga contribuì ala manutenzion del sito…
    D’inverno? ah! come le vere dive el sparissi. Qualche raro avistamento, zaineto in spala in marcia per Barcola. Un soriso, “dio bela” senza ralentar…

  5. Avatar Fiora

    ….” Il re è nudo”?! massì pure il Sindaco naturista di Costa dei Barbari .

  6. Avatar Fiora

    @3
    ….mentre del “capo-tare Robi-Biso” no so gnente…salvo che zerti puristi de sti nostri paragi scriveria Robi BIXO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.