12 maggio 2018

“L’altra economia” in mostra oggi in Piazza Cavana

el sunto Oggi a TS Fiera del Commercio Equo e Solidale del Friuli Venezia Giulia, per scoprire prodotti alimentari e di artigianato di “un’altra economia”.

Cosa c’è dietro ai prodotti che acquistiamo nei supermercati e in generale nella grande distribuzione? Qual è la loro storia, dove vengono prodotti e chi sono le persone che li realizzano? Esistono nel commercio altri prodotti garantiti, nel senso che rispettano le persone e l’ambiente? Domande che spesso ci poniamo, ma non abbiamo tempo e volontà di approfondire, oggi troveranno più di risposta. A Trieste, in Piazza Cavana dalle 9 alle 20 si terrà infatti la seconda Fiera del Commercio Equo e Solidale del Friuli Venezia Giulia, organizzata dal Coordinamento Regionale delle Botteghe del Mondo del Friuli Venezia Giulia, con la coorganizzazione del Comune di Trieste e che vede la partecipazione di una na quindicina di espositori da tutto il Friuli Venezia Giulia.

Gli stand avranno in vendita prodotti alimentari e di artigianato provenienti da tutto il mondo e da progetti di Solidale Italiano; saranno presenti realtà che portano avanti esperienze di economia solidale in Friuli Venezia Giulia; e sarà presente anche la Cooperativa Sociale Quetzal di Modica, da anni impegnata nella produzione di cioccolato modicano equo, solidale e biologico. Saranno presenti anche i prodotti di Libera e della sartoria sociale Lister.
La giornata sarà animata da laboratori gratuiti sul riciclo, letture animate, approfondimenti e degustazioni. Tutte le attività sono a ingresso libero.

La Fiera, è resa possibile grazie ai fondi della Legge regionale n. 23/2014 sul commercio equo solidale. «L’attuazione di questa legge ci ha dato la possibilità di potenziare soprattutto l’attività di comunicazione, di formazione e di divulgazione nelle scuole e nelle altre realtà sul territorio», ci spiega Paolo Albanese, del coordinamento Fvg commercio equo e solidale, che abbiamo incontrato nella sua bottega in via dei Martiri, precisando che «il nostro obiettivo è soprattutto far conoscere il commercio equo e creare un consumatore consapevole e informato.»

Nella giornata di oggi perciò ci sarà spazio sia per i contenuti sia per prodotti di “un’altra economia” – prodotti che si distinguono oltre che per i contenuti di sociali anche per il rapporto qualità prezzo, davvero competitivo. Un’ economia che negli ultimi quarant’anni si è evoluta ed è cresciuta ed è oggi in grado di offrire prodotti di alta qualità e con prezzi competitivi e accettabili, prodotti che garantiscono il benessere economico di tutta la filiera.

Per approfondire:

www.equofvg.it
www.equogarantito.org
www.altromercato.it

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *